SALVINI E’ TORNATO A CERCARE BERLUSCONI

DI MARIO PIAZZA

Ma vuoi vedere che l’animale da comizio, la bestia da spiaggia, il macho con mojito e cubista, l’indossatore di divise e di felpe, il buon papa’ col crocifisso in mano ha fatto il passo più lungo della gamba?

Vuoi vedere che senza l’ombrello antipolitico e la lente deformante forniti dai 5stelle è tornato ad essere percepito come il feroce antimeridionalista che è sempre stato?

Vuoi vedere che buttare nel cesso insieme al governo tutte le sue promesse di autonomie regionali e di flat tax ha fatto girare le palle anche a un po’ di ceto medio del centro e del nord?

Vuoi vedere che andare a resuscitare nonno Silvio ha incrinato la sua aura di condottiero invincibile?

Vuoi vedere che anche ai clienti del Bar Sport di Zelo Buonpersico l’IVA al 26% fa più paura dei migranti?

Vuoi vedere che gli ex-grillini suggestionati dalla sua risolutezza ora lo vedono nella sua vera luce di scaltro politicante senza scrupoli?

Brutta bestia la megalomania, quella che fa sopravvalutare se stessi e sottovalutare gli avversari e che spesso porta a prendere delle gran porte in faccia. Non vedo l’ora di leggere i prossimi sondaggi, se la Lega non ha perso almeno tre punti mi mangio una biscia per punizione.