TROVATO MORTO ANDREA ZAMPERONI, CAPO CHEF DELLA CIPRIANI DOLCI

DI RENATA BUONAIUTO

Trovato morto il capo chef Andrea Zamperoni della Cipriani Dolci di New York.

Il giovane 33enne originario di Casalpusterlengo, in provincia di Lodi, da anni lavorava in America, aveva come il fratello gemello Stefano visto realizzare il suo grande sogno, diventare chef lui nel Queens, il gemello a Londra.

Venerdì aveva trascorso una normale giornata di lavoro, poi era rientrato a casa. Il suo coinquilino racconta che intorno alle due di notte era uscito salendo a bordo di un auto.

Da quel momento si era volatilizzato nel nulla. Nessun aggiornamento sui social, nessuna telefonata a casa, cosa che sembra fosse solito fare, nessun utilizzo delle carte di credito. Il cellulare quando il lunedì seguente non si è presentato a lavoro, ed i suoi collaboratori hanno iniziato a chiamarlo, risultava staccato. Proprio loro conoscendo la sua precisione e totale dedizione al lavoro, hanno iniziato a preoccuparsi. Lunedì 19 Agosto alle 13 ne hanno denunciato la scomparsa alla polizia.

E’ scattato così l’allarme, il fratello Stefano si è precipitato a New York per aiutare le ricerche, ma nulla di Andrea non c’era alcuna traccia.

Una telefonata anonima, qualche ora fa, ha indirizzato le ricerche degli investigatori presso l’Ostello Kamway Lodge nel Queens, pochi isolati di distanza dall’abitazione di Zamperoni. Lì, al primo piano è stato rinvenuto il suo corpo avvolto in una coperta. Secondo le prime indiscrezioni, alcuni turisti avrebbero parlato di una violenta lite. L’ostello frequentato da prostitute e luogo di spaccio, lascia completamente sorpresi familiari ed amici di Andrea perchè mai aveva avuto contatti con simili realtà. Dovremo aspettare adesso l’autopsia, già predisposta per provare a capire qualcosa di questa assurda morte.

Il Gruppo Cipriani ha rilasciato una dichiarazione “Siamo addolorati di essere venuti a sapere che Andrea Zamperoni, amato membro del team Cipriani per molti anni, e’ stato trovato morto. Abbiamo fiducia nel fatto che la polizia di New York fara’ tutto il possibile per indagare e fare chiarezza su questa tragica situazione”.

Andrea Zamperoni viene da tutti descritto come un giovane serio, tranquillo e grande lavoratore, la sua morte avvolta nel mistero, chiede verità e giustizia.