SE PROPRIO CI TOCCA INGOIARE IL ROSPO GIALLOROSSO, CONTE TUTTA LA VITA!

DI CHIARA FARIGU

Faccia meno lo schizzinoso il Pd e ci dica dove trova un altro premier che abbia la sua stessa credibilità in Europa, quell’Europa alla quale tiene così tanto. Ci dica dove trova un altro premier che abbia lo stesso gradimento, qui in Italia. Secondo solo a Mattarella. Ci dica dove trova un altro del M5S che le abbia cantate allo smargiasso come ha fatto lui, mettendolo a cuccia, zitto e mosca. E chiudendo senza se e senza ma quel famigerato forno che qualcuno invece tenta ancora di tenere semiaperto o semichiuso, fate voi.

Lo ha sputtanato in ritardo? Forse. Ma lo ha fatto. E ha sempre a tenuto a bada le sue ‘esuberanze’. Lui con Tria. Si, con quel ministro che tanto infastidiva il bullo padano e che un giorno sì e l’altro pure voleva sostituire. Perché col braccino corto, diceva. Mentre lui avrebbe voluto spendere e spandere e chissenefrega se mandava la baracca a gambe all’aria. Ma lui era pagato dagli italiani per fare quanto promesso in campagna elettorale, costi quel costi e alla faccia dei ‘padroni’ dell’Europa.

Faccia meno lo schizzinoso, il PD. E lasci Fico dove sta. Ruolo che svolge egregiamente. E che, a quanto pare dalle ultime info, non sembra intenzionato a lasciare. In caso contrario, il tavolo salta. In questo gran caos, una sola cosa sembra essere certa: al voto non si torna. I sabotatori, da ambo le parti, lavorano alacremente.
Il giullare padano è sempre alla carica e, Mattarella non aspetta. …