L’ATTACCO DI SALVINI AI SENATORI A VITA

DI VANNI CAPOCCIA

I senatori a vita sono o ex Presidenti della Repubblica o personalità che per motivi di lavoro come Renzo Piano, di studio come Elena Cattaneo e il premio Nobel Carlo Rubbia, per essere un riferimento morale come Liliana Segre o per ragioni più complesse come Mario Monti hanno raggiunto livelli tali da essere considerati dal Presidente della Repubblica degni della nomina a senatori o senatrici a vita.
Per Salvini questi esempi di studio e di vita sono uno schifo e oggi in Senato parlando di loro ha detto: “Che schifo i senatori a vita, sono la casta della casta della casta”.

Visualizza immagine di origine