E’ ANDREA MARTELLA (PD) IL SOTTOSEGRETARIO DELEGATO ALL’EDITORIA

DI GIORGIO LEVI

Hanno discusso tutta la notte, poi all’alba l’elenco dei sottosegretari era pronto. M5S e Pd si sono accordati sui 42 nomi di sottogoverno. Andrea Martella (Partito Democratico)  va alla Programmazione economica e investimenti con la delega all’editoria. Sostituisce il senatore Vito Crimi che va, bontà sua, agli Interni.

Andrea Martella, 51 anni, è vicepresidente del gruppo dei deputati Pd, fa parte della delegazione parlamentare italiana presso l’assemblea parlamentare della Nato, ed è componente della Commissione attività produttive, commercio e turismo della Camera.

Ha un lungo curriculum all’interno del Partito Democratico, è stato più volte deputato, conosce alla perfezione tutti i meccanismi parlamentari. Ora lo aspetta il difficile compito di riportare al confronto giornalisti e governo sui numerosissimi temi che riguardano la professione, a cominciare dal finanziamento pubblico all’editoria. Lo stesso che Crimi ha abbattuto con l’accetta, senza nemmeno conoscerne la realtà.

Da lunedì si comincia.