COSA ACCADRÀ CON LA NUOVA CRISI DEL GOLFO

DI ALBERTO NEGRI

L’attacco agli impianti petroliferi sauditi è un chiaro messaggio agli Usa: se le sanzioni all’Iran continuano Teheran è in grado di colpire l’export petrolifero. Gli Usa possono scegliere tra una risposta militare e una diplomatica. Se scelgono la prima l’Iran e gli alleati degli iraniani possono colpire i Paesi del Golfo, il commercio di petrolio e gli stessi americani che hanno soldati e basi in Iraq, in Siria e nel Golfo. Con la seconda possono evitare una escalation incontrollabile con riflessi globali. In ogni caso fate il pieno perché i prezzi del geggio aumenteranno per qualche settimana.