IN DIRETTA DA HONG KONG

DIO PIO D’EMILIA

Polizia e “protesters” si provocano a vicenda. Ma certe volte passano il limite. La polizia quando picchia senza motivo e carica senza avvisare (lo fa spesso in questi giorni), i “ragazzi” (la maggior parte sono studenti, molti minorenni) quando spaccano vetrine e compiono atti vandalici. Come stanno facendo qui. Siamo in un grande magazzino dj Mong kok, un gruppo armato di bombolette spray, mazze e bastoni vandalizza uno Starbucks. Che qui è gestito da Maxims, una holding cinese la cui amministratrice delegato ha duramente criticato le proteste. Da allora tutti gli starbucks sono a rischio e molti vengono attaccati.

 

Pubblicato da Pio d'Emilia su Domenica 13 ottobre 2019

 

Pubblicato da Pio d'Emilia su Domenica 13 ottobre 2019

 

Pubblicato da Pio d'Emilia su Domenica 13 ottobre 2019

 

Diretta da mongkok polizia pronta a caricare

Pubblicato da Pio d'Emilia su Domenica 13 ottobre 2019