TUTTI IN PIAZZA PER IL POPOLO CURDO

DI NICOLA FRATOIANNI

Di fronte alle notizie drammatiche e alle immagini terribili che giungono dal Rojava con l’esercito di Erdogan che sta compiendo un’operazione criminale e spietata contro le popolazioni curde, non c’è piu tempo da perdere. La condanna della Turchia e il sostegno al popolo curdo deve essere immediato, deciso, corale.
Chi ha a cuore i diritti umani, i valori di libertà e democrazia non può che stare dalla parte di chi, al prezzo della propria vita, ci ha difeso contro la follia dell’Isis.
Serve un’azione dei governi, ma serve anche la mobilitazione degli italiani, come sta avvenendo già da alcuni giorni. Sono certo che domani pomeriggio in piazza del Pantheon a Roma, saremo migliaia per dire stop all’invasione della Turchia e perchè si fermi il massacro.