NELLA NOTTE FORTE SCOSSA DI TERREMOTO IN IRAN

DI MARINA POMANTE

La notizia è stata data dall’iraniana Press Tv. Sono almeno cinque i morti e più di 120 le persone rimaste ferite a causa del sisma di magnitudo 5.9 sulla scala Richter, registrato nella notte nella provincia dell’Azarbaijan orientale, nel nordovest dell’Iran.

L’epicentro del sisma è indicato a 8 chilometri di profondità nei pressi della città di Tark, a 120 chilometri circa dal capoluogo Tabriz.
Le scosse si sono verificate alle 2:20 del mattino (ora locale).
Dopo la prima forte scossa, ne sono seguite da altre di magnitudo tra 4.1 e 4.8.
Dalla tv iraniana si è appreso di danni ingenti e le località interessate sono almeno tre nell’area della città di Mianeh. Tre villaggi sono stati distrutti e a Mianeh è stata segnalata una frana.

Il vice governatore di Mianeh, Yaghoubi, ha dichiarato che otto squadre di soccorritori sono state inviate nell’area.

Le scosse sono state avvertite anche nelle province iraniane dell’Azarbaijan occidentale, Gilan, Zanjan e Ardebil.