L’AUSTRALIA IN FIAMME, LA SICCITÀ E I CAMBIAMENTI CLIMATICI NEGATI

DI ALESSANDRO FIORONI

Centinaia di incendi stanno divorando l’Australia. Molte persone intrappolate a rischio vita. Lo stato più colpito è quello del Nuovo Galles colpito da mesi da una terribile siccità. Gli scienziati sono concordi: effetti dei cambiamenti climatici. L’Australia divorata da incendi vastissimi e in molti casi fuori controllo. Le autorità hanno contato più di 90 roghi divampati soprattutto nel remoto stato del Nuovo Galles del sud. I venti forti e le temperatura ben oltre i 35° hanno moltiplicato il disastro. A rischi le vite di persone intrappolate nelle loro case mentre i soccorsi non riescono a raggiungerle né via terra né con gli elicotteri. Il commissario dei vigili del fuoco rurali non ha nascosto la gravità della situazione: «Siamo in un territorio inesplorato. Non abbiamo mai visto tanti incendi contemporaneamente. Siamo a livello di emergenza assoluta»… CONTINUA SU REMOCONTRO:

L’Australia in fiamme, la siccità e i cambiamenti climatici negati