AUGURI BOBO BONINSEGNA

DI ALBERTO CRESPI

Il giorno dopo Neil Young e pochi giorni dopo Riva e Mazzola, compie gli anni ROBERTO BONINSEGNA, nato a Mantova il 13 novembre 1943.
Assieme a Mariolino Corso e, molti anni dopo, al primo Ronaldo – quello vero! – è forse il giocatore che ho amato di più in vita mia.
Nella foto vedete il suo gol forse più bello, anche perché ci regalò la certezza matematica dello scudetto del 1971. Gli altri sembrano il Milan, in realtà sono i giocatori del Foggia.
Sui suoi anni alla Juve (dove ho continuato nonostante tutto ad amarlo) ricordo solo la frase che disse al presidente Fraizzoli quando quello lo chiamò per dirgli che doveva venderlo: “Presidente, alla Juve ci vada lei”. Poi fu costretto ad andarci e vinse altri due scudetti, ma rimase interista dentro.
Lui e Riva: uomini veri!

Visualizza immagine di origine