MALTEMPO, È SEMPRE BOLLETTINO DI GUERRA

DI PATRIZIA ING. LASSANDRO

Il maltempo continua a devastare l’Italia e stando alle previsioni meteo non mollerà la presa per tutta questa settimana.
I vigili del fuoco hanno eseguito circa 8 mila interventi negli ultimi sette giorni, di cui 450 in Emilia Romagna e 380 in Toscana nelle ultime ore.

Venezia, finalmente pian piano sta ritornando alla normalità dopo il terzo picco di acqua alta in una settimana registrato ieri anche se permane lo stato di allerta per l’acqua alta. I danni sono enormi così come la solidarietà, difatti in poco più di 24 ore l’ambasciata
italiana a Mosca ha raccolto 1 milione di euro di promesse donazioni da parte di russi per sostenere la restaurazione di Venezia.

ln val Pusteria, attualmente isolata, un treno è deragliato questa mattina alle 6.00, a causa di una frana. Per fortuna nessuno si è fatto male. Gli accessi in via del tutto precauzionale sono chiusi. Il sindaco di San Lorenzo in Sebato su facebook avverte: “Restate a casa, ogni auto in più crea caos”.

Stessa situazione in Alto Adige dove per motivi di sicurezza sono state chiuse molte strade principali e quasi la totalità delle strade secondarie di montagna sono bloccate a causa di frane e smottamenti.
In Toscana i fiumi in piena stanno lentamente ritornando ai livelli più bassi ma permane lo stato di allarme.