AUTUNNO, È TEMPO DI MOSTRE: ECCO QUELLE IMPERDIBILI

DI FRANCESCA SPANÒ

Si svuotano le spiagge e si riempiono i musei: un must ormai da diversi anni ed è subito corsa a scoprire quali sono le esposizioni interessanti e quelle più vicine alla propria città. E questo 2019 che si avvia sempre più velocemente verso la fine non fa eccezione, con proposte davvero particolari che spaziano da Frida Kahlo fino a Monet e Chagall, tanto per citare qualche nome che non ha certo bisogno di presentazioni.

 

Eventi speciali luogo per luogo

  • ASTI

Monet e gli impressionisti in Normandia – Capolavori dalla Collezione Peindre en Normandie (dal settembre 2019 al 16 febbraio 2020 – Palazzo Mazzetti): una mostra dedicata ai grandi pittori che hanno reso questo tratto di Francia la culla di una indimenticabile corrente artistica.

  • BOLOGNA
  1. Chagall. Sogno e magia (dal 20 settembre- Palazzo Albergati): i visitatori potranno osservare circa 160 opere divise in dipinti, disegni, acquerelli e incisioni che raccontano la sua arte unica.
  2. Botero (dal 12 ottobre 2019 al 12 dicembre 2020 – Palazzo Pallavicini): arrivano per la prima volta da queste parti 50 opere uniche con una serie di disegni realizzati a tecnica mista e un pregiato insieme di acquerelli a colori su tela su sette sezioni tutte da scoprire.
  • CASERTA

Da Artemisia a Hackert. Storia di un antiquario collezionista alla Reggia (dal 16 settembre 2019 al 16 gennaio 2020- Reggia di Caserta): l’idea in questo caso è quella di unire le opere presenti  all’interno della collezione reale e i dipinti presenti nella Lampronti Gallery, esaltando il fascino della pittura del ‘600 e ‘700.

  • FIRENZE

Natalia Goncharova (dal 28 settembre 2019 al 12 gennaio 2020 – Palazzo Strozzi): in più di cento opere si mette a confronto l’artista con capolavori di Paul Gauguin, Henri Matisse, Pablo Picasso e Umberto Boccioni provenienti dalle collezioni dei più prestigiosi musei internazionali.

  • MILANO
  1. De Chirico (dal 25 settembre 2019 al 19 gennaio 2020 – Palazzo Reale): più di 100 opere raccontano una delle figure più complesse e importanti del XX secolo.
  2. Impressioni d’oriente. Arte e collezionismo tra Europa e Giappone (dal 1 ottobre 2019 al 2 febbraio 2020 – MUDEC): un racconto dal punto di vista artistico, storico ed etnografico, degli scambi avvenuti nei secoli tra Asia ed Europa.
  3. Filippo De Pisis (dal 4 ottobre 2019 al 01 marzo 2020 – Museo del Novecento):  una mostra che va dagli esordi del 1919 agli anni quaranta attraverso oltre 90 dipinti.
  4. GUGGENHEIM- La collezione Thannhauser. Da Van Gogh a Picasso (dal 17 ottobre 2019 al 9 febbraio 2020-Milano Palazzo Reale): una mostra molto interessante che presenta oltre 50 capolavori dei maestri impressionisti, post-impressionisti e delle avanguardie dei primi del Novecento.
  5. Marina Abramović all’Ambrosiana (dal 18 Ottobre al 31 Dicembre 2019- Pinacoteca Ambrosiana): la “nonna della performance art” si prepara a incantare con il suo lavoro di esplorazione mai scontato e sempre particolare.
  6. CANOVA. I volti ideali (dal 25 ottobre 2019 al 15 marzo 2020 – GAM-Galleria d’Arte Moderna) un’installazione temporanea per ricostruire la genesi e l’evoluzione della tipologia di busti femminili realizzati dallo scultore all’apice della sua carriera.
  • MODENA

Steve Mc Curry- Leggere (dal 13 settembre 2019 al 6 gennaio 2020 – Sala Mostre delle Gallerie Estensi): si tratta di oltre 70 fotografie che ritraggono persone di tutto il mondo mentre leggono.

  • NAPOLI
  1. Joan Mirò. Il linguaggio dei segni (dal 25 settembre 2019 al 23 febbraio 2020 – PAN Palazzo delle Arti): con 80 opere tra quadri, disegni, sculture, collage e arazzi, si racconta al meglio l’opera di questo grande artista.
  2. Andy Warhol (dal 26 settembre 2019 al 23 febbraio 2020 – Basilica della Pietrasanta – Lapis Museum): circa 150 opere a raccontare come questa terra conquistò anche il padre della Pop Art.
  • PADOVA

Van Gogh, Monet, Degas – The Mellon Collection (dal 26 ottobre 2019 al 1° marzo 2020 – Palazzo Zabarella): una mostra per scoprire il meglio di alcuni tra gli artisti più amati di sempre.

  • PISA

Futurismo (dall’11 ottobre 2019 al 9 febbraio 2020 – Palazzo Blu): grazie a più di cento opere dei maestri del futurismo ci si può addentrare in questa magica corrente artistica.

  • ROMA
  1. Bacon, Freud, la Scuola di Londra (dal 26 settembre 2019 fino al 23 febbraio 2020- Chiostro del Bramante)
  2. CARTHAGO – Il mito immortale (dal 27 settembre 2019 al 29 marzo 2020 – Colosseo e Foro Romano: questa è la prima grande mostra interamente dedicata alla storia di una delle città più potenti e affascinanti del mondo antico.
  3. Impressionisti segreti (dal 6 ottobre 2019 – 8 marzo 2020 – Palazzo Bonaparte): collezioni segrete e tesori celati al grande pubblico vengono finalmente mostrati ai visitatori.
  4. Canova (dal 9 ottobre 2019 al 15 marzo 2020 – Palazzo Braschi)
  5. Frida Kahlo -Il Caos dentro (dal 12 ottobre 2019 al 29 marzo 2020 – Set Spazio Eventi di Roma – via Tirso 16)
  • URBINO

Raffaello e gli amici di Urbino (dal 3 ottobre 2019 al 19 gennaio 2020 – Galleria Nazionale delle Marche – Palazzo Ducale): una mostra molto attesa sugli artisti e coloro che ne hanno seguito il genio.

  • VENEZIA

DA TIZIANO A RUBENS. Capolavori da Anversa e da altre collezioni fiamminghe (dal 5 settembre 2019 al 1 marzo 2020 – Palazzo Ducale – Appartamento del Doge):  un viaggio alla scoperta dell’arte fiamminga con gli esclusivi capolavori dai principali musei a tema.

  • PALERMO

 Frida Kahlo – i colori dell’anima  (dal 7 giugno al 29 settembre 2019 a Palazzo Zingone Trabia)

© TravelGlobe RIPRODUZIONE RISERVATA