‘L’ATOMICA IMMORALE E CRIMINALE’, POTENTI E IPOCRITI CENSURANO IL PAPA

DI ENNIO REMONDINO

Papa Francesco di fatto scomunica i Potenti del mondo possessori e costruttori di sempre nuove bombe atomiche definendoli ‘criminali’ e le potenze del mondo gli tolgono la parola attraverso un boicottaggio stampa bipartisan da Est a Ovest. L’Italia istituzionale tace, ma a Ghedi e ad Aviano sono stoccate 70 ogive nucleari Usa. E ne stanno per arrivare di nuovissime. «Con convinzione desidero ribadire che l’uso dell’energia atomica per fini di guerra è, oggi più che mai, un crimine, non solo contro l’uomo e la sua dignità, ma contro ogni possibilità di futuro nella nostra casa comune. L’uso dell’energia atomica per fini di guerra è immorale, come allo stesso modo è immorale il possesso delle armi atomiche, come ho già detto due anni fa. Saremo giudicati per questo». Trump e Putin e potenti del mondo destinati esplicitamente all’inferno, e che non abbiano gradito e risposto con l’oscuramente è comprensibile. Uno potrebbe persino temere di peggio. Stupisce di più il silenzio istituzionale italiano … CONTINUA SU REMOCONTRO:

https://www.remocontro.it/2019/11/26/latomica-immorale-e-criminale-potenti-e-ipocriti-censurano-il-papa/?fbclid=IwAR1I8btsvhbfJ4Zb1rWtli0ds87qT6_yzAtrICpjPvYcbkuTZCD10-twgvs