TREMA LA COSTA ALBANESE, DURAZZO COLATA DI CEMENTO SULL’ADRIATICO

DI ENNIO REMONDINO

Scossa di 6.2 gradi, 23 i morti finora trovati tra le macerie, 600 feriti, migliaia gli sfollati. Si scava ancora tra le macerie in cerca di improbabili superstiti.
Abusivismo, progetti urbanistici fuorilegge, massa di resort, la località è devastata dalla speculazione edilizia.  ANSA – Terremoto in Albania, 23 i morti accertati finora, 600 i feriti. Ma con il passare delle ore continua a salire il bilancio. Una scossa di magnitudo 6,2 ha colpito la costa settentrionale, vicino Durazzo, la città con più vittime e dove due hotel sono crollati, alle 3:54 di martedì. Il sisma è stato avvertito fino in Puglia e Basilicata. Si scava ancora tra le macerie, si temono decine di vittime tra i dispersi… CONTINUA SU REMOCONTRO:

Trema la costa albanese, Durazzo colata di cemento sull’Adriatico