ALBANIA SI SGRETOLA A COLPI DI SISMA E DI MALAFFARE

DI ENNIO REMONDINO

Albania. Centinaia di sfollati nello stadio di Durazzo. Le scosse continuano. Sale a trentanove il numero delle vittime. Gara della solidarietà, poi bisognerà fare i conti con speculazione e malaffare passato presente e futuro. «Le scosse continuano mentre si scava ancora alla ricerca degli ultimi possibili superstiti. A Durazzo sono una trentina le persone estratte vive dalle macerie», racconta da Durazzo Mario Di Vito sul Manifesto. «Il conto dei morti è salito a quota trentanove, feriti sono oltre seicentocinquanta e una infinità di persone senza casa. Nello stadio della città è stata allestita una tendopoli per ospitare centinaia di sfollati»… CONTINUA SU REMOCONTRO:

Albania si sgretola a colpi di sisma e di malaffare