«PESCE D’APRILE» CON CESARE BOCCI. SPETTACOLO EMOZIONANTE E COINVOLGENTE

DI PIETRO GRASSO

Ieri sera ho visto Pesce d’Aprile, la storia di Cesare Bocci e di sua moglie Daniela (interpretata dalla bravissima Tiziana Foschi).

Daniela è stata colpita da un ictus pochi giorni dopo il parto di sua figlia. La loro è una storia commovente, di sacrifici, complicità e sfide quotidiane affrontate con determinazione e coraggio, a volte anche con ironia, sempre con immenso amore. È lo spettacolo su questo tema più toccante e coinvolgente a cui abbia mai assistito: mi ha emozionato profondamente il suo messaggio di speranza, la delicatezza con cui è vissuta una dura condizione della vita. Spero che possa essere visto da quante più persone possibili.
Grazie all’ Anffas Onlus Nazionale per averlo promosso in occasione della giornata internazionale delle persone con disabilità, e al Presidente della Repubblica per la sua presenza.