TORRE ANNUNZIATA: CONSEGNATA CITTADINANZA ONORARIA ALLA MEMORIA DI GIANCARLO SIANI

DI SANDRO RUOTOLO

Dopo 34 anni, Torre Annunziata, la città vesuviana raccontata da Giancarlo Siani, consegna la cittadinanza onoraria alla memoria del cronista napoletano ucciso il 23 settembre 1985 e adotta l’articolo 21 della Costituzione con la panchina della libertà di stampa. Sono emozionato e orgoglioso di aver contribuito alla realizzazione di questa giornata così importante per tutti noi. Torre Annunziata è cambiata, i simboli del potere camorristico, il palazzo Fienga, sono stati sequestrati dallo Stato ma c’è ancora una lunga strada da percorrere. All’impegno dell’amministrazione di condividere l’articolo 21 della Costituzione deve corrispondere quello nostro di giornalisti che spesso non viene onorato: essere indipendenti e informare correttamente.