ZALONE: UN VIDEO PROPOZIONE ACCHIAPPA-RAZZISTI

DI ALESSANDRO GILIOLI

Di tutto quello che riguarda il film di Zalone, mediaticamente parlando l’operazione più interessante è stata la gigantesca trollata acchiappa-razzisti del video di promozione.
Roba talmente ben fatta che c’è cascato pure il Capitone, che subito ha proposto Zalone senatore a vita e non sapeva quello che c’era nel film: una colossale presa per il culo dei sovranisti arci italiani che sbavano per lui.
L’operazione mediatica di Zalone con quel video è roba da studiare sui libri del futuro. Un mega trabocchetto per portare i razzisti al cinema e vaccinarli (contro la candida, com’è evidente a chi ha visto il film).