TRE ETTI DI COCAINA NASCOSTI NELL’AUTO: ARRESTATO CONSIGLIERE LEGHISTA

DI CHARLOTTE MATTEINI

Tre etti di cocaina nascosti nel portaoggetti della macchina, celati da talco al profumo di mentolo nel tentativo di occultarli. Nonostante le precauzioni, però, i carabinieri durante un normale controllo del territorio hanno comunque trovato la cocaina nascosta all’interno dell’auto, per un valore totale di 60/70mila euro circa, e proceduto ad arrestare due uomini. Una storia come tante, non fosse per un particolare: i due uomini arrestati sono Stefan Dushku, 38enne albanese senza fissa dimora, attualmente in Italia con un permesso di soggiorno turistico di tre mesi, secondo quanto riferisce il legale difensore, e Maurizio Agostini, 51enne molto noto a Matterello e consigliere circoscrizionale della Lega Nord. Secondo quanto riporta il quotidiano L’Adige, l’operazione è stata portata a termine sabato scorso. I due uomini sarebbero stati trovati a bordo di una vecchia Hyundai Atos condotta da Agostini, fermata al casello di Trento Sud. “L’agitazione dei due ha fatto immediatamente insospettire i carabinieri che hanno da subito perquisito il mezzo, trovando a bordo più di tre etti di cocaina purissima divisa in tre confezioni”, hanno spiegato i militari dell’Arma.

Per la Lega è una doccia non fredda, ma ghiacciata. L’arresto di un militante per spaccio di sostanze stupefacenti è, per dirla con le parole del consigliere provinciale e segretario della Lega Nord del Trentino Maurizio Fugatti, ‘in totale controtendenza con ciò che è la Lega'”, spiega il cronista de L’Adige. “È una notizia che non mi sarei mai aspettato. Spero che la cosa venga chiarita, augurandomi che la persona sia del tutto estranea alla vicenda. È chiaro che, come Lega, ci dissociamo da discorsi di questo tipo. Diciamo che, personalmente, casco dalle nuvole”.

“Ultimamente lo abbiamo visto poco (riferendosi ad Agostini ndr). Ma fino ad un anno fa partecipava con una certa frequenza alle riunioni di sezione ed alle nostre attività. Mi ricordo di averlo visto l’ultima volta in una conferenza stampa. A parte gli ultimi mesi, in passato era abbastanza attivo, insomma per la Lega c’era”, ricorda proseguendo Fugatti.

Al momento Agostini e Dushku risultano in attesa dell’interrogatorio di convalida davanti al giudice Francesco Forlenza ed entrambi si sono avvalsi della facoltà di non rispondere.

https://www.fanpage.it/politica/tre-etti-di-cocaina-nascosti-nell-auto-arrestato-consigliere-leghista/

La vignetta di Mimmo Lombezzi