LA DINASTIA DEI MALDINI

di VA


È iniziata nel 1932 e non è ancora finita…

C’è una sola differenza fra nonno Cesare, il figlio Paolo e i nipoti Christian e Daniel: il capostipite la trafila nelle giovanili l’ha fatta a Trieste e nell’ultimo anno prima di raggiungere Milano, stagione 1953-1954, è stato allenato in prima squadra da Nereo Rocco nella Triestina.
Per Piercesare e Paolo Maldini, per Christian e Daniel Maldini, invece i primi passi sono sempre e solo stati con il Milan.

IL PARON E LIDDAS

Nereo Rocco sta a Cesarone esattamente come Nils Liedholm sta a Paolo.

Il Paron aveva adottato il suo conterraneo centromediano lungo e pieno di classe, proprio come il Barone si era affezionato all’idea di lanciare in prima squadra il figlio di Cesare. Il giorno di Udinese-Milan, nel Gennaio 1985, Liddas non aveva detto nulla al suo ex compagno di squadra Cesare: dell’esordio in Prima squadra del Milan il numero uno della Dinastia lo ha saputo alla radio, da “Tutto il calcio minuto per minuto…”

DA FIRENZE ALLA DOPPIETTA DEI DUE MALDINI

Quando, dopo aver alzato la Champions League a Manchester nel 2003 proprio come aveva fatto il papà a Wembley nel 1963, Paolo Maldini lascia il calcio con una serie infinita di medaglie italiane, europee e mondiali sul petto, il 31 Maggio 2009, con Cesarone a Firenze ad osservare e omaggiare il figlio, mancano ancora più di cinque anni a un sabato speciale.

Il sabato in cui, era il 29 Novembre 2014, Christian Maldini fa gol in Milan-Perugia 7-1 Primavera e Daniel Maldini segna dal canto suo in Milan-Lumezzane 3-0 per il Campionato Giovanissimi 2001

LE PRIME VOLTE DEI MALDINI

Il primo trofeo vinto da Cesare Maldini con la maglia del Milan risale allo Scudetto 1954-55, al suo primo Campionato disputato con la maglia rossonera, con Bela Guttmann ed Ettore Puricelli ad alternarsi sulla panchina milanista.
Il primo squillo di Paolo esattamente 30 anni dopo, stagione 1984-85 con Maldini titolare nella doppia finale di Coppa Italia Primavera vinta dal Milan contro il Torino.

E ADESSO DANIEL…

Christian Maldini è nato nello stesso giorno di Repubblica Ceca-Italia, il 14 Giugno 1996, seconda giornata degli Europei, il giorno dopo la quale Paolo raggiunge Adriana e il neonato in clinica a Milano.
Daniel vede la luce invece tre giorni prima, nell’Ottobre 2001, di un Milan-Venezia di Campionato, gara che vedeva in panchina Fatih Terim, il successore di Cesarone Maldini sulla panchina rossonera.
Daniel è andato a bersaglio venerdì 23 Giugno a Cesena, con lo Scudetto Under 16 conquistato in finale contro la Roma.
Proprio la squadra di un grande estimatore di papà Paolo, di una bandiera come lui, ovvero Francesco Totti.