ORRORE FOIBE, NARODNI DOM E CONTRO GLI SLOVENI L’INCENDIO FASCISTA

DI ENNIO REMONDINO

Chiunque abbia infoibato esseri umani ha commesso un crimine e ciò deve essere riconosciuto, le vittime hanno diritto alla giustizia e la loro sofferenza al compianto e alla memoria. Lo stesso si dica per la tragedia degli esuli istriani contro cui vennero praticati anche atti di crudeltà ideologica a priori. Stabilito questo, il compito che sarebbe spettato alle generazioni successive e anche alla nostra sarebbe quello di capire. Quale è l’origine violenta che ha causato le foibe? La risposta, a mio parere è iscritta nella storia della seconda guerra mondiale: la criminale guerra genocida, voluta, preparata e scatenata dai nazisti tedeschi e dai loro sodali con l’intento di imporre una dittatura razzista schiavista e assassina su tutta l’Europa. Moni Ovadia … CONTINUA SU REMOCONTRO:

Orrore foibe, Narodni Dom e contro gli sloveni l’incendio fascista