LE NOTIZIE DEL GIORNO sabato 15 febbraio 2020

DI CHIARA FARIGU

CORONAVIRUS, Niccolò rientrato in Italia.  I morti in Cina sono saliti a 1500. E’ tornato in Italia Niccolò, il 17enne friulano che per ben due volte non ha potuto fare rientro dalla Cina con gli altri nostri connazionali, rimpatriati nelle scorse settimane, a causa della febbre. Il KC 767A dell’Aeronautica militare con a bordo il ragazzo è atterrato questa mattina all’aeroporto militare di Pratica di Mare. Sul volo anche il vice ministro della Salute Pierpaolo Sileri, assieme a medici ed infermieri. Ad accogliere l’arrivo del ragazzo, tra gli altri, il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

Coronavirus, Niccolò rientrato in Italia
NICCOLO’ è arrivato allo Spallanzani. “Sta bene e non ha febbre”.A raccontare le condizioni del ragazzo il viceministro della Salute, Pierpaolo Sileri, che ha viaggiato con lo studente 17enne da Wuhan, epicentro dell’epidemia di coronavirus
NICCOLO’ è risultato negativo al test per il coronavirus. A quanto apprende l’Adnkronos Salute, il tampone per la ricerca del coronavirus, effettuato sul 17enne di Grado arrivato oggi allo Spallanzani da Wuhan, è risultato negativo.
CORONAVIRUS, primo morto in Europa.  Primo morto in Europa e fuori dall’Asia per il coronavirus. La vittima è un turista cinese 80enne della provincia di Hubei, arrivato in Francia il 16 gennaio scorso. Secondo quanto ha reso noto la ministra della Sanità francese, Agnes Buzyn “l’uomo è stato ricoverato 25 gennaio all’ospedale Bichat di Parigi, insieme alla figlia, con rigorose misure di isolamento.
CORONAVIRUS, “in Africa si rischia nuovo focolaio epidemia”.L’Africa “rischia di diventare un possibile, nuovo focolaio dell’epidemia. Il problema non è l’Egitto, che ha le capacità e i mezzi diagnostici necessari, e infatti ha rapidamente identificato il caso, ma la vera Africa, quella centro-equatoriale, dove la Cina ha grossissimi interessi economici e i cinesi che viaggiano e lavorano sono milioni. Si rischia un possibile, nuovo focolaio dell’epidemia”.

MENINGITE, un caso a Piacenza.  L’Azienda Usl di Piacenza informa che nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale della città è ricoverato un giovane piacentino con diagnosi confermata di infezione da meningococco

Meningite, un caso a Piacenza

VITERBO, dimessa da ospedale dopo malore: muore a 16 anni.  Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha inviato una task force di ispettori del ministero all’ospedale di Belcolle per accertamenti su quanto accaduto. Stamattina una ragazza di 16 anni è morta nella sua casa di Montefiascone nel viterbese, dopo essere andata ieri in ospedale per un malore e, poi, dimessa.

 

VITALIZI, in piazza l’orgoglio grillino.  Gridare “mai più vitaliziper dire che il Movimento 5 Stelle c’è ancora. Oggi alle 14, in Piazza Santi Apostoli a Roma, va in scena la manifestazione dell’orgoglio grillino. Il M5S prova a ricompattarsi attorno a uno dei suoi storici cavalli di battaglia, attesa per il discorso di Di Maio

 

CACCIARI: “Governo debole, non può risolvere problemi Paese”. Il disegno di Renzi di cambiare Conte, quindi formare un nuovo governo senza passare dalle elezioni, è impedito drasticamente e irreversibilmente da Mattarella. Se non vogliono farsi del male, dovranno cercare di andare d’accordo. Ma il problema è un governo incapace di risolvere i problemi del Paese“.

 

CORTEI E CARNEVALE, weekend di passione a Roma. Oggi, infatti, avrà luogo un corteo in centro città mentre una sfilata di carnevale e sport attraverserà Ostia. Dalle 14 alle 19, il corteo sfilerà da piazza della Repubblica a piazza Madonna di Loreto attraversando viale Luigi Einaudi, piazza dei Cinquecento, via Cavour, largo Corrado Ricci e via dei Fori Imperiali. Bus deviati.

 

CATANIA, Ragazze picchiano compagne scuola e girano video. La polizia postale di Catania ha denunciato in stato di libertà per lesioni personali e minacce aggravate alla locale Procura per i minorenni due ragazze, di 14 e 11 anni, che hanno aggredito violentemente due loro coetanee all’uscita della scuola media che frequentano. Una di loro ha ripreso la violenza con uno smartphone e ha diffuso il video su social network.

 

AIR ITALY,  licenziamento collettivo per tutti i 1450 dipendenti.  Il Ministero convoca sindacati, Regione Lombardia e Regione Sardegna per il 20 febbraio

 

GRAVIANO: concepii figlio in carcere grazie alla distrazione degli agenti.   L’ex capomafia palermitano depone al processo “‘ndrangheta stragista” in corso in Corte d’Assise a Reggio Calabria

 

CASO MARO’, è ancora battaglia tra Italia e India.  Sono passati ormai otto anni dall’inizio della lunga vicenda dei due marò italiani, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, accusati di aver ucciso due pescatori indiani nel 2012 al largo della costa del Kerala, nel sud dell’India. E la battaglia giuridica tra Italia e India va ancora avanti: si attende la sentenza dei giudici del Tribunale arbitrale dell’Aja che dovranno decidere se i due militari italiani debbano essere processati in India o nel nostro Paese.

Caso Marò, è ancora battaglia tra Italia e India

MANSURA (EGITTO), Tribunale respinge scarcerazione Zaky.  Il tribunale di Mansura, dopo un’udienza durata appena dieci minuti, ha respinto la richiesta di scarcerazione presentata dai legali di Patrick George Zaky, lo studente dell’Università di Bologna arrestato al rientro in Egitto con accuse di propaganda eversiva. “Il ricorso è stato respinto”, ha detto uno dei legali del ragazzo Wael Ghaly. 

 

BERLINO, sparatoria al Tempodrom: un morto e diversi feriti. Una persona è stata uccisa e diverse altre ferite in una sparatoria nella tarda notte di ieri vicino al Tempodrom, una grande sala per eventi a Berlino dove era in cartellone uno show comico turco. La polizia è intervenuta in forze isolando la zona, mentre gli spettatori venivano scortati all’esterno. Al momento non sono chiare le motivazioni dello scontro a fuoco.

Berlino, sparatoria al Tempodrom: un morto e diversi feriti

 

CINA-VATICANO Storico incontro tra i ministri degli Esteri:“Proseguire il dialogo” 51 min fa 0 Primo incontro da almeno sei decenni. “Questo aprirà più spazio per gli scambi futuri tra le nostre due parti”, dice un comunicato ufficiale pubblicato dal Quotidiano del popolo

 

DAZI, L’Italia esce indenne dalla revisione Usa: nessun nuovo prodotto made in Italy colpito. L’Italia esce indenne dalla revisione della lista dei prodotti soggetti a dazi che gli Usa avevano emanato lo scorso ottobre a seguito della sentenza del Wto sul caso Airbus.

 

CALCIO- MANCHESTER CITY FUORI DALLE COPPE, riparte tormentone Juve-Guardiola. I tifosi della Juventus tornano a sognare Pep Guardiola. Dopo le voci che si sono rincorse l’estate scorsa, diventando un vero e proprio tormentone chiuso solo con la firma di Maurizio Sarri con i bianconeri, il nome del tecnico catalano nelle ultime ore è nuovamente accostato alla ‘Vecchia Signora’.
ATLETICA, Duplantis nuovo record asta.   Armand Duplantis ha ritoccato ancora il record mondiale di salto con l’asta, portandolo alla misura di 6 metri e 18 centimetri, a Glasgow. Solo una settimana fa,a Torun,Duplantis aveva saltato 6,17 m. L’atleta svedese, appena 20enne, ha confermato il suo momento di forma eccezionale superando 6,18m al primo tentativo.