LUNAR CITY. SPAZIO, ULTIMA FRONTIERA: LUNA E MARTE NEL DOCUMENTARIO DI ALESSANDRA BONAVINA

DI SIMONA GALASSI

 

Con Lunar City farete un viaggio di 65 minuti verso il nostro prossimo futuro (2024). Ma per comprendere il futuro dobbiamo per un attimo volgerci al passato, ecco quindi una bella carrellata dei progressi dell’uomo dal primo passo sulla Luna fino ai nostri giorni. Così inizia il bel docufilm di Alessandra Bonavina che sarà nelle sale il 17/18/19 Febbraio.
Gli uomini sono capaci di grandi imprese quando lontano dalle guerre di potere collaborano tra loro, e questo film lo dimostra. Attraverso le coinvolgenti immagini dell’archivio NASA e alla partecipazione di chi lavora al progetto vedrete realizzarsi ciò che fino a pochi anni fa poteva sembrare solo fantascienza: la Stazione Spaziale Gateway ‘dolce casa’ per ricercatori e astronauti e il Transport ‘taxi/capsula’ per andare e tornare dalla Luna, avamposto verso Marte. Spazio, ultima frontiera. Il film da un senso a chi siamo, ci fa apprezzare la Terra che è la nostra casa e che dobbiamo salvaguardare, così commovente e fragile vista dallo spazio. Un film adatto a tutti. Chi ha figli approfitti dell’occasione è una opportunità di condivisione tra ricordi e speranze.