I DUE MATTEI INSIEME: CON LA REGIA DI ZIO SILVIO

Gentile Direttore, secondo lei Renzi vuole fare cadere per davvero il governo?

Francesco Pioppi, Firenze

 

Gentile Signor Pioppi,

Non ancora, secondo me. Le sue , a partire dalla legge sulla prescrizione, sono al momento  scaramucce. Prove tecniche di crisi di governo, insomma. Ha capito che il Pd è tornato forte e che lui ha sempre meno voce in capitolo all’interno della maggioranza. Ed è proprio questo che non va giù all’ex presidente del consiglio. Non va giù a lui e ai suoi potenziali alleati di governo futuri. A chi sto pensando? A Berlusconi, naturalmente. Ma non solo. I tentativi di ammorbidire le proprie posizioni, anti euro e sovraniste, indicano un cambio di marcia di Salvini e in un futuro anche della Meloni.

Insomma la destra che si unisce all’estrema destra. Lo scenario è chiaro.  Lo diciamo da anni, questo,  e il progetto a mio parere si sta già realizzando. Certo sarebbe interessante vedere i due Matteo nella stessa maggioranza. Un animale politico come Renzi e il re della propaganda come Salvini insieme, finirebbero a cornate. Ma per loro è probabilmente l’ ultima possibilità di governare l’Italia, con la regia del cavaliere e l’appoggio della Meloni.. Per alcuni potrà sembrare fantapolitica. Tra qualche mese, massimo un anno, potrebbe essere invece realtà. Ai posteri l’ardua sentenza.