QUANDO L’ARROGANZA DI VOLER GOVERNARE IL PAESE VA OLTRE OGNI LECITO COMPORTAMENTO

DI LEONARDO CECCHI

Uno e due: vergognatevi.

C’è un paese in ginocchio, la gente è nel panico, e che fanno questi due? Disinformano rilanciando in contemporanea un video del 2015 di Rai3 dove si parla di un esperimento cinese per creare un “supervirus”. E lo rilanciano fomentando il complottismo: “la Cina ci ha mentito?”, scrive Meloni. Mentre Salvini urla all’interrogazione del Ministero degli Esteri.

Ecco. Il video non parla del nuovo coronavirus. Gli esperti l’hanno già detto: il virus di cui si parla in quel video è un’altra cosa. Una cosa che non ha nulla a che vedere con questo coronavirus. Che è un virus non nato in laboratorio, l’ha ridetto anche Burioni. Quindi i casi sono due.

O Salvini e Meloni sono degli irresponsabili colossali che rilanciano fake news aggravando la situazione di panico e tensione nel paese. O sapevano che quel video non aveva nessuna attinenza con l’attuale emergenza e l’hanno rilanciato apposta per creare panico.

E in tutti e due i casi l’esortazione rimane: vergogna. Vergogna davvero. Per un senatore ed una deputata che hanno l’ARROGANZA di voler governare un paese e che si comportano così.

In che mani potremmo essere.
Nelle mani di gente che per 4 like manderebbe a rotoli il Paese.