LIBIA ATTENTI A NOI: L’EGITTO MINACCIA DI INTERVENIRE E LA FRANCIA LITIGA CON LA TURCHIA

DI ENNIO REMONDINO

La Pace d’Egitto. Ancora due settimane fa la proposta di pace egiziana per la crisi libica. Ora Al-Sisi torna a fare il generale e minaccia l’intervento armato, a frenare le voglie di rivalsa militare e di conquista dell’accoppiata Turchia e Tripoli di Al Sarraj che ora, vincenti sul fronte militare, puntano a prendersi anche la città strategica di Sirte e l’importante base aerea di al-Jufra.

La Francia di Macron più esplicitamente attacca la Turchia: «gioco pericoloso». Arbitro sospetto in campo libico ma Parigi si richiama agli impegni presi anche dalla Turchia al vertice di Berlino. E accusa Erdogan  di giocare sporco, di ammassare armi e militari contro le risoluzioni dell’Onu, e gli alleati Nato. E per Parigi diventa «conferma la morte cerebrale dell’Alleanza»…CONTINUA A LEGGERE SU https://www.remocontro.it/2020/06/23/libia-attenti-a-noi-legitto-minaccia-di-intervenire-e-la-francia-litiga-con-la-turchia/