RUSSIA, PARATA PER LA VITTORIA A MOSCA. PUTIN: ‘FU L’URSS A BATTERE IL NAZISMO’

DI ENNIO REMONDINO

La commemorazione prevista storicamente il 9 maggio e rinviata causa pandemia è stata fortemente voluta dal presidente. Tra una settimana si terrà il voto che gli consentirebbe di rimanere al potere oltre il 2024, quando scadrà il suo mandato attuale

«Quest’anno la celebrazione nel giorno in cui, 75 anni fa, le truppe hanno sfilato, proprio qui, dopo la vittoria del bene sul male, sul nazifascismo», ha detto il presidente russo Vladimir Putin salutando le truppe schierate sulla Piazza Rossa per il 75esimo anniversario della Vittoria dell’Unione Sovietica che è costata la vita a oltre 20 milioni di sovietici.

Nella Seconda Guerra Mondiale, la Germania nazista si arrese agli Alleati – Gran Bretagna, Stati Uniti e Urss – l’8 maggio 1945: “Non oso immaginare cosa sarebbe accaduto al mondo se l’Armata rossa non avesse vinto: è stata l’Urss a battere il nazismo”, ha detto Putin… CONTINUA SU REMOCONTRO:

https://www.remocontro.it/2020/06/24/russia-parata-per-la-vittoria-a-mosca-putin-fu-lurss-a-battere-il-nazismo-video/?fbclid=IwAR3ePgRFxo6RhsxXspDfuu1sDIozars4GdRWo28c3LfbitTlwiE4PP01UdA