L’ALLARME OSM: «IN EUROPA AUMENTANO I POSITIVI». FOCOLAI IN ITALIA E IL CASO MONDRAGONE

DI ENNIO REMONDINO

«Per la prima volta da mesi, l’Europa ha visto un aumento del numero dei casi settimanali». Lo denuncia la sezione europea della Oms invitando a non abbassare la guardia. Italia: a Mondragone, casertano, focolaio con 49 positivi, zona rossa e disordini. Nuovi focolai in Emilia Romagna e Liguria.

La pandemia non è finita

La pandemia non è finita, e nonostante la zona del mondo più colpita sia quella delle Americhe, soprattutto Usa, Brasile, Messico, anche in Europa il virus c’è e continua a colpire. Ogni giorno si registrano 20mila nuovi casi e oltre 700 decessi, denuncia l’Oms. Il totale dei casi del continente a più di 2 milioni e mezzo. Nel mondo si sono già superati i 9 milioni di casi e i 400mila morti. Dunque la pandemia nel mondo continua a accelerare, come dimostrano i 183mila casi registrati in sole 24 ore, domenica…CONTINUA A LEGGERE SU https://www.remocontro.it/2020/06/26/lallarme-oms-in-europa-aumentano-i-positivi-focolai-in-italia-e-il-caso-mondraghone/