ATTUALITA’

1322 articoli

DI CHIARA FARIGU E’ finita sotto processo Susanna Masi, membro della segreteria tecnica del Ministero dell’Economia, con l’accusa di aver venduto segreti fiscali del Governo alla sua ex azienda Ernst&Young, per un compenso di 220mila euro. Indagati anche la società ed il suo “senior partner” Marco Ragusa per corruzione, poichè, dalle rivelazioni avrebbero, secondo i Pm, ottenuto evidenti e consistenti […]

DI GIORGIO DELL’ARTI I tassisti sono tornati a scioperare. Per tutta la giornata di ieri le auto bianche sono state introvabili in buona parte delle città italiane. Da Milano a Napoli, l’adesione alla protesta è stata massiccia. A Roma, sotto al ministero dei Trasporti, si sono visti fumogeni e sono esplosi petardi, con momenti di tensione tra manifestanti e forze […]

DI STEFANO FASSINA Sulle pensioni, il Governo continua a far finta di non capire le drammatiche iniquità derivanti dalla Legge di Stabilità del 2011. Anche dopo i ritocchi di oggi, le proposte presentate alle organizzazioni sindacali sono largamente inadeguate e le regole per il pensionamento rimangono insostenibili sul piano sociale. Le esclusioni individuate sono marginali rispetto alla platea di quanti, […]

DI VANNI CAPOCCIA #Repubblica è stata dalla fondazione un giornale con una sua precisa linea politica, talmente definita che i suoi critici parlavano di partito di Repubblica. Da un po’ di tempo, invece, sembra essere diventata un giornale come Libero o Il Giornale. Loro due al servizio di Berlusconi, Repubblica fiancheggiatrice di Renzi. Oggi il giornale fondato da Scalfari ha […]

DI LUISELLA COSTAMAGNA   In principio fu Berlusconi, poi Renzi con l’inchiesta Consip: a conferma dell’ennesima sintonia tra i due, la difesa a spada tratta dei rispettivi sostenitori ha seguito lo stesso copione: “processo mediatico”. Due paroline molto significative che negli anni ci hanno accompagnato come un mantra, passando da destra a sinistra (sinistra? Renzi?), ma rimanendo rigorosamente nell’alveo della […]

DI CLAUDIA BALDINI L’intervento di Fassina all’assemblea del 19 a Roma, non era splendido. In nulla. Ma soprattutto sul compassionare le proposte, venute da alcuni interventi, di candidare gente che lavora, magari semplici operai o impiegati. Ed è vero che il 5 stelle è un pessimo esempio, ma si può fare molto meglio, guai a rinunciare Partiamo anche dal fatto […]

DI ALESSANDRO GILIOLI Un pomeriggio di fine autunno, da bambino, mio padre mi portò in un circo fuori Milano, impiantato nel fango forse da troppo tempo. Non c’era la cassa e pagammo duemila lire direttamente a un signore con il papillon. Scostammo la tenda pesante, ma – dietro – gli spalti erano completamente vuoti: neanche uno spettatore. Dopo mezz’ora di […]

DI ENRICO ROSSI L’incredibile epilogo dell‘assegnazione della nuova sede dell’Ema da spostare da Londra in altro paese europeo, a seguito della Brexit, non è frutto del caso ma di un errore di gestione politica di un ottimo dossier tecnico. Oltre che patetico, l’accostamento alla perdita di un mondiale di calcio, per la compagine governativa è anche scivoloso. Continuando l’analogia infatti qualche […]

DI ROBERTO SCHENA A chi parla di complotto Ue ai nostri danni, andrebbe sottolineato che anche Francoforte è rimasta a bocca asciutta. Eppure è sede della Banca centrale europea, nonché delle maggiori banche del mondo, terza Borsa mondiale. L’autorità delle banche europee andrà infatti a Parigi, per nostra fortuna, sempre grazie al sistema del sorteggio, causa parità. La capitale finanziaria […]

DI SILVESTRO MONTANARO Nada Al Ahdal aveva solo 11 anni quando una mattina fece un lungo sospiro e fuggì di casa. I suoi genitori avevano deciso di maritarla ad un loro amico. ” Ma come si può fare una cosa del genere ad un bambino? Che genitori sono i miei e quelli di tante bambine come me? Sono dei mostri […]

DI GIULIO CAVALLI Il nuovo tecnico della Reggiomediterranea (squadra calabrese che gioca in Eccellenza) è un condannato per mafia in primo e in secondo grado in attesa del giudizio della Cassazione. Secondo gli inquirenti sarebbe un elemento di spicco della cosca Caridi-Borghetto-Zindato. Ma qualcuno, evidentemente, crede che abbia qualcosa da insegnare ai giovani calciatori. L’hanno arrestato il 29 ottobre del […]

DI UDO GUMPEL Chi ha smascherato un gruppo di sei terroristi dell’IS che si erano infiltrati come “profughi” siriani in Germania ma che in realtà pianificavano un attentato ad un mercato natalizio, presumibilmente? Altri Siriani, questa volta veri profughi. Cosa che era già avvenuto l’anno scorso quando un gruppo di – veri – profughi aveva addirittura arrestato, legando con un […]

DI GIULIO CAVALLI Ha ricordato il suo mese passato al fianco dei giocatori della nazionale “giocando a boccette” durante gli Europei. Ha detto così. Dice di essere sotto attacco “per un atto politico”. Sì, lo so, l’avete già sentita un milione di volte questa. Con qualche difficoltà nella lingua italiana (un classico della nostra classe dirigente) ha detto testualmente: “se quel palo entrava, […]

DI CHIARA FARIGU Si è sentita male a scuola, la quattordicenne deceduta per un aneurisma cerebrale al Bambin Gesù di Roma. Un calvario, il suo, finito in tragedia. Cominciato con un forte, fortissimo mal di testa sino al punto da svenire lì in mezzo ai suoi compagni di classe. Chiamata un’ambulanza è stata trasportata all’ospedale Pertini dov’è stata raggiunta dalla […]

DI ANNA LISA MINUTILLO La decisione è stata presa dopo l’incontro al Ministero dei Trasporti che non ha portato il risultato atteso. Per questo è stato dichiarato lo … sciopero nazionale dei taxi per tutta la giornata di oggi. La protesta è iniziata alle 8 di stamani e durerà fino alle 22. Così tra braccia incrociate e vetture ferme, in […]

DI CHIARA FARIGU Giovani e lavoro. Baratto alimentare al posto del compenso. L’ultima vergogna si sta consumando ai danni dei giovani medici: pagati con pizza e birra, quando va di lusso con una cena completa o una lezione di sci per le loro prestazioni. A raccontare la scandalosa vicenda loro stessi nel gruppo facebook “Giovani medici anti sfruttamento” che conta […]

DI ENNIO REMONDINO Toccare in qualche modo le spie, soprattutto quelle dei servizi segreti interni, tutte con origini dalla polizia giudiziaria e quindi di frequentazione stretta con la magistratura inquirente, sono guai garantiti. A consolazione del collega Nicola Borzi, del Sole 24Ore, una storia di 25 anni fa, per molti versi simile alla vicenda che lo coinvolge oggi. […] Toccare […]

DI GIULIO CAVALLI “Gran pezzo di merda ti vengo a cercare fino a casa e ti massacro”: l’audio è arrivato nella casella di posta del giornalista Paolo Borrometi alle 8.43 di ieri. Le minacce sono di Francesco De Carolis, proprietario della più importante macelleria di Siracusa ma soprattutto fratello di Luciano De Carolis, pluripregiudicato siracusano indicato dalle forze dell’ordine come […]

DI GIULIO CAVALLI Lui si chiama Wesley Goodman, ha 33 anni e in Ohio è considerato una giovane promessa politica tra i repubblicani. Wesley è uno di quelli che ha capito bene come in politica (ma non solo) in mancanza di seri contenuti l’importante sia trovare un nemico che sia riconoscibile e intestarsi la battaglia. Una sorta di “moralizzatore specializzato” che […]

DI GIORGIO DELL’ARTI Milano poteva diventare la sede dell’Ema e guadagnare un miliardo e 700 milioni l’anno, invece c’è stata un’estrazione a sorte ed è stata la scelta la busta che conteneva la parola «Amsterdam». Quindi l’Ema andrà ad Amsterdam e Milano deve rinunciare a questo miliardo e sette. • Ci sono parecchie domande. Che cos’è l’Ema? Perché si sarebbe dovuta […]

DI SILVIA GARAMBOIS Sono cambiate le pubblicità, stanno cambiando, sebbene nelle nostre città ancora compaiono gigantografie di ragazze nude per pubblicizzare piastrelle o trattori. Il valore della campagna di sensibilizzazione dell’Udi per rompere la gabbia degli stereotipi. La bambina che spoglia la bambola: non è sempre stato così? I giocattoli per le bimbe, i giocattoli per i bimbi: Elena Gianini […]

DI CECILIA CHIAVISTELLI   Amarezza per l’Italia. L’Ema, la grande agenzia europea per il farmaco, deve lasciare Londra a causa della Brexit; dopo il ballottaggio alla pari per la scelta della nuova sede, tra Milano e Amsterdam, la fortuna ha favorito Amsterdam. Non è stata una monetina che ha deciso la sorte olandese, ma due semplici palline che all’interno contenevano […]

DI FERNANDO CANCEDDA Roma, 20 novembre 2017 – Se xenofobia e razzismo sono alimentati il più delle volte dalla paura, la paura dall’ignoranza, l’ignoranza dalla disinformazione, quale contributo ha dato la nostra informazione tv al risanamento di quelle piaghe sociali? Una risposta è arrivata col primo rapporto su “gli esteri nei telegiornali”, dall’iniziativa congiunta dei sindacati dei giornalisti – FNSI […]

DI CARLO PATRIGNANI S’aggira nelle redazioni di ogni dimensione, forza e blasone, persino nei blog, un virus invisibile, la querela per il reato di diffazione, che può depauperare l’informazione e comprimere la libertà di stampa che, secondo l’art.21 della Costituzione, non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure. L’informazione, già appesantita dal condizionamento interno più o meno esplicito dettato dal/dalla […]

DI LUCA BILLI Il 20 novembre è la Giornata internazionale dell’infanzia. L’infanzia è il tempo in cui il cucciolo di uomo ancora non parla; non è proprio vero, siamo noi che non lo ascoltiamo. I nostri figli sono esposti ogni giorno a molti pericoli. Alcuni pensano che la rete – e i social in particolare – li abbiano fatti aumentare. […]

DI PIERLUIGI PENNATI Il nuovo mondo digitale incalza dappertutto, email e messaggistica ci seguono sempre e limitare la giornata lavorativa a sole otto ore di lavoro al giorno non è più attuale. È il presidente del consiglio consultivo del governo federale, Christoph Schmidt, ad affermarlo al “Welt am Sonntag”, letteralmente “il mondo di domenica”, il più diffuso giornale tedesco del […]

DI PIERLUIGI PENNATI Il fallimento delle trattative in Germania per la formazione del nuovo governo spaventa la nazione, la possibilità di nuove elezioni e dell’ingovernabilità del paese non è mai stata sperimentata e certamente non è una modalità che piace ai tedeschi, sempre previdenti e sobri nelle loro scelte. I negoziati tra la CDU, CSU, FDP e Verdi avevano come […]

DI GIORGIO DELL’ARTI È Prodi la soluzione ai problemi della sinistra? • Bella domanda. Se la risposta fosse sì, le elezioni del 2018 riproporrebbero le competizioni del 1996 e del 2006, quando i leader dei due schieramenti erano appunto Prodi e Berlusconi. Solo che quelle due volte vinse Prodi, mentre stavolta… Non dovrebbero scendere in campo personalmente né Prodi né […]

DI ANNA LISA MINUTILLO E’ alle pendici del Monte Morrone ( Sulmona) che con una pistola calibro 9, l’ex generale dei carabinieri forestali Guido Conti, si è suicidato esplodendo un solo colpo che ha raggiunto la sua tempia destra. Altre conferme sono giunte dai tanti particolari raccolti dagli investigatori e dai carabinieri dell’Aquila, sia sul luogo della tragedia che dalle […]

DI PAOLO BROGI Per la seconda volta in poco tempo presa di mira la targa di un’antifascista. Distrutta a Villa Pamphili la targa di Ada Gobetti. Due anni fa distrussero la targa di Elvira Pajetta. Mesi dopo in un’interrogazione veniva chiesto alla giunta Raggi perché non fosse stata ripristinata la targa alla Pajetta. E poi? Non so che cosa è […]

DI MASSIMO WERTMULLER Gli stadi, e purtroppo anche il mondo, sono pieni di gente che non sa(più?) cosa sia il bene e il male, non sa distinguere tra una follia e una cosa sensata. Non impara dalla Storia, se ne frega della Storia e dei suoi errori e orrori. Non capisce, perché evidentemente non glielo permettono l’educazione e il cervello, […]

Cristina Piloto Siamo in un periodo in cui le diete diventano più una moda che un sano regime alimentare, se non una vera e propria ossessione ed un ostacolo alle normali relazioni sociali. Così vediamo persone che si rifiutano di mangiare carne o pesce (vegetariani), tutti i prodotti animali, compresi i derivati (vegani), fino a pratiche più restrittive come i […]

DI RENATA BUONAIUTO Seun Adigun, è un’atleta nigeriana, nota al mondo sportivo per i successi ottenuti nell’atletica leggera ma, correre non le bastava e cosi un giorno ha deciso di tentare un’impresa completamente diversa ed unica, partecipare alle olimpiadi invernali che si svolgeranno a PyeongChan a febbraio in una disciplina quantomeno insolita per chi proviene dalla Nigeria, il bob. Forse […]

DI FRANCESCA DE CAROLIS Tempi di severità chieste a furor di popolo e la giustizia appare a volte una favola. Ed ecco l’invenzione della ‘Notte della legalità’ che a Nuoro propone la rivisitazione giustizia attraverso la favola. Riproponendo il processo al lupo che ha mangiato nonna e nipotina vestita di rosso… L’arcinota favola del lupo con tanta fame e di […]

DI ANTONIO CIPRIANI Le nostre città, i borghi ricchi di storia e bellezza, non sono location. Sono luoghi dell’abitare. Contro l’accanimento terapeutico di chi vuole monetizzare anche l’aria, rispondiamo con l’arte e la politica, con la grandezza dei millenni, l’amore per la storia e per il futuro dei nostri figli. Che cos’è una città, che cosa un paese? Un luogo […]

DI MAURIZIO PATRICIELLO «Che peccato» mi ritrovo a farfugliare. «In che senso, che peccato?» mi chiede l’amico con cui stavo parlando. Che peccato, lo svolgersi della vita di quest’uomo che tanto male ha fatto a se stesso e agli altri. Che peccato lo sciupìo di un’intelligenza che non ha saputo farsi cultura, impegno, passione per migliorare se stesso, la Sicilia […]

DI CARLO PATRIGNANI Se OltreManica e OltreOceano Jeremey Corbyn e Bernie Sanders proseguono l’opera di restyling del socialismo liberandolo dalle scorie della fallita terza via di Tony Blair e Billy Clinton e riappropriandosi dei valori dell’uguaglianza, della libertà e della differenza, in Italia si prosegue con le vecchie liturgie e i vecchi arnesi del mestiere: corsa al centro, appelli all’unità […]

DI CLAUDIA BALDINI Faccio un esempio concreto. In Toscana Mdp è al governo della Regione, con il Pd. Sinistra Italiana, invece, è all’opposizione. I due partiti, che si avversano su tutto, ora si metteranno d’accordo, e nella lista unitaria delle presidenze delle assemblee toscane i loro candidati saranno fianco a fianco. Una contraddizione che la politica professionale ricompone (non senza […]

DI FLORENZA CARSI Iniziati con l’apparizione dell’infausta scritta sulla raggiunta nullità finanziaria: “La sua carta è priva di disponibilità”. Dopo aver lestamente scartato ipotesi complottiste, come il fallimento bancario o la calamità, temevo la frode. Alla fine, la scoperta di essermi incaponita su una carta in disuso (collegata ad un conto a morire) e distrattamente cacciata fuori dalla borsa. Stima […]