CULTURA

89 articoli

DI LOREDANA LIPPERINI Piccola storia di tempi che furono, ancora sulla questione che riguarda il focalizzarsi su un tic linguistico, o un lieve svarione, e non sul contenuto (che volete farci, frequentare quegli splendori di Stefano Bartezzaghi e Vera Gheno provoca effetti collaterali). Molti anni fa, quand’ero poco più che ventenne e lavoravo a Radio Radicale, ebbi l’onore di intervistare Umberto Terracini. Esatto, proprio […]

DI COSTANZA OGNIBENI Si è conclusa ieri la sedicesima edizione di Più Libri Più Liberi, la manifestazione che accoglie il mondo della piccola e media editoria e che quest’anno ha avuto luogo nella Nuvola di Fuksas, inaugurata a Ottobre del 2016 dalla sindaca Raggi, ma aperta al pubblico per la prima volta per l’occasione. Come ogni anno, gli incontri sono […]

DI MONICA TRIGLIA Ezio Bosso, pianista e direttore d’orchestra di origini piemontesi, molto apprezzato all’estero e poco conosciuto in Italia almeno fino a ieri sera, è stato ospite della seconda serata del Festival di Sanremo. Il musicista, che vive a Londra e tiene concerti nei più prestigiosi teatri del mondo, è affetto da Sla, una malattia neurologica degenerativa. Ieri sera, […]

DI PIERLUIGI PENNATI Pirla: sostantivo maschile in uso nelle regioni settentrionali italiane il cui significato popolare generale attribuito è di “pene” o per estensione figurativa di “persona stupida, facilmente imbrogliabile”. Sono di Milano, intendo dire anche di famiglia di origine milanese, e ne ho sentite di tutti i colori circa il significato della parola pirla, il 13 novembre 2002, sul […]

DI VINCENZO SODDU Il punto di passaggio dalla denuncia sciasciana delle diversità sociali alla moderna didattica inclusiva, molto prima della Penny Wirton di Affinati, passa per le esperienze sviluppate negli anni Sessanta dalla Scuola di Barbiana a opera di Don Milani.   Nel dicembre del 1954, a causa di contrasti con la Curia, il giovane prete fiorentino venne mandato a […]

DI GIANFRANCO ISETTA Scelgo l’albero laggiù dalle robuste rughe dipinte di memoria, un sapiente custode col respiro e le storie umanissime di foglie caduche e restie a scendere s’incurva a contendere quella parte del tempo che mi sfugge insolente. Cerco l’abbraccio dolce con la sua nudità che ne sorprenda l’intima saggezza ingannatrice.   da GIGLI A COLAZIONE Puntoacapo editrice 2017 […]

DI VINCENZO SODDU Può esistere una scuola di massa che sia allo stesso tempo di qualità? A ben vedere l’ossimoro è soltanto apparente, e la risposta è ovviamente sì, a patto naturalmente che i finanziamenti elargiti dallo Stato siano proporzionali al numero di alunni che formano la base di un sistema, quello scolastico, che ha loro come unico riferimento. Altrimenti […]

DI FABIO BALDASSARRI Non stupisca come l’essere umano tenda a ricostruire le evidenze non sempre sulla base di riproduzioni esatte ed esaustive della realtà, ma secondo motivazioni o spiegazioni ricollegabili alle proprie esigenze interpretative. Avendo scritto anch’io qualcosa in fatto di memorie, forse ne sono più consapevole di altri. Tuttavia di recente mi ha colpito il bel libro di Flavio […]

DI CECILIA CHIAVISTELLI Accadrà tra un anno agli Uffizi, ma già se ne parla. Il Codice Leicester di Leonardo da Vinci, torna per la seconda volta a Firenze. Il suo arrivo nel capoluogo toscano coinciderà con l’apertura, in tutto il mondo, delle celebrazioni per i cinquecento anni dalla morte di Leonardo, del 2019. Il Codice, che Leonardo scrisse tra il […]

DI VIRGINIA MURRU   Solo con un’ordinanza si poteva mettere fine al ‘bagarinaggio’, ossia alla vendita di biglietti a prezzo maggiorato (esattamente il doppio di quelli venduti dai canali ufficiali del Mibact) da parte di una società privata, la Visit Today, che agiva dunque fuori dai circuiti della Galleria dell’Accademia. Il divieto di usare l’immagine del David è rivolto non […]

DI MAURIZIO PATRICIELLO Ho passato notti insonni dopo aver letto “ La notte” di Elie Wiesel. Ho sofferto tantissimo leggendo “ Se questo è un uomo” di Primo Levi. L’ Olocausto rimane nella storia dell’ umanità una pagina insopportabile. Eppure è avvenuto. Oggi ci chiediamo: « Ma come è stato possibile? Dove erano i buoni mentre passavano i treni dello […]

DI COSTANZA OGNIBENI Tutti avranno sentito parlare dei manga. Ma forse pochi dei lianhuanhua cinesi, dei komiks filippini o dei manhwa coreani. “Argomenti di nicchia”, penserà l’ignaro. “Quella è roba underground!”, replicherà il profano. “Quisquilie da nerd!” aggiungerà lo scettico. Eppure, domenica 19 Novembre la mostra “Mangasia Wonderlands of Asian Comics”, in corso al Palazzo delle Esposizioni di Roma fino […]

DI ALESSANDRO GILIOLI Carissimi africani, come va? Qui è l’Europa che vi parla! Da Bruxelles, avete presente? Pensate che proprio da qui giusto un secolo e mezzo fa ci si divertiva a farvi lavorare gratis nelle piantagioni e nelle miniere per la maggior ricchezza di re Leopoldo, però dai, ragazzi, noi ci si conosceva già da parecchio prima: quando tutti […]

DI AMLETO DE SILVA Non sono mai riuscito a separare l’uomo dall’artista, come si dice adesso. E manco ci voglio riuscire, se devo essere sincero, alla faccia di tutti quelli che quando affermo questa cosa fanno la faccia compassionevole e mi dicono eh ma tu sei romantico (sottintendendo stronzo). Ora, dovete capire una cosa: il mio non è un giudizio […]

DI PINO APRILE “Il garofano turco” (Tullio Pironti editore) è un libro particolare, molto particolare. Scordatevi di leggerlo “tutto d’un fiato”, perché ogni rigo, quasi ogni parola è come un bivio in un labirinto: se non stai attento, ti trovi contro un muro e devi tornare indietro (se riesci a ritrovare il punto della deviazione sbagliata). E l’autore, Michele Rak, […]

DI MASSIMO WERTMULLER “… a mezzanotte del 31 maggio del 1962 Adolf Eichmann finì al patibolo: fu la prima e unica impiccagione nella storia di Israele. Prima di sprofondare nella botola, Eichmann ritrovò e rivelò quell’odio che aveva così ben dissimulato davanti alla Corte, e disse a Rafi Eitan, l’agente che lo aveva catturato e che assisteva all’evento: ”Spero di […]

DI MATTIA SBRAGIA La povertà era così diffusa e profonda che nelle campagne la presenza di scarafaggi ed insetti nelle  case era considerata simbolo di ricchezza. Dimostrava che vi era qualcosa da poter mangiare. (c.s. dalla relazione di un membro della DUMA) Guidato da un sistema autocratico e assolutistico incentrato sulla figura dello zar, l’Impero russo  negli ultimi anni del […]

DI ELENA PINTORE “La Rilegatrice di storie perdute”, edito dalla Garzanti, è attualmente alla seconda ristampa in poco più di un mese dalla sua uscita in libreria. Il nuovo romanzo della scrittrice Cristina Caboni parla di amore, coraggio e libertà, ma a catturare l’attenzione del lettore è un mistero da risolvere, una storia da svelare e il presente che fa […]

DI GIORGIO CREMASCHI Il 25 ottobre 1917, calendario giuliano, la questione sociale ed il rifiuto della guerra presero il potere in Russia, dando avvio ad un colossale percorso di liberazione della umanità. Nonostante gli errori e gli orrori dello stalinismo, l’Unione Sovietica è stata determinante nella sconfitta del nazifascismo e nell’avvio di un’epoca di progresso sociale e di liberazione dei […]

DI VIRGINIA MURRU  Immaginare un altro Louvre non è semplicissimo, anche per chi sa viaggiare con il pensiero ad alta velocità, ma constatare che un museo ‘gemello’ della grande parata parigina, è sorto ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi, lascia veramente poco spazio alle parole, figuriamoci alla retorica. E’ stato realizzato davvero, però, se ne parla ormai da anni. L’enorme […]

DI FRANCESCO CECCHINI L’ articolo, pubblicato un anno fa su Ancora Fischia il Vento, faceva il punto sulla situazione della riabilitazione. http://ancorafischia.altervista.org/nessuna-riabilitazione-fucilati-grande-massacro-del-15-18 La conclusione fu che la legge Scanu sulla riabilitazione approvata alla Camera venne discussa dopo una quindicina di mesi dalla Commissione Difesa del Senato, presieduta dall’on. Nicola La Torre del Partito Democratico, e venne deciso di non riabilitare […]

DI ROBERTO SCHENA 42 anni fa l’Italia di sinistra, ma non solo, rimaneva scioccata dalla notizia dell’assassinio di Pier Paolo Pasolini. Io non ne parliamo. Lo seguivo con molto interesse da sempre. Vedevo tutti isuoi fil, mi bevevo tutti i suoi articoli, interviste, presenze nei dibattiti. Per mesi, anni, abbiamo discusso di quella fine: è la morte classica di un […]

DI UDO GUMPEL Noi Cristiani delle Chiese nate dalla Riforma festeggiamo i 500 anni, quando la sera del 31 ottobre Martin Luther ha fatto attaccare alle porte delle Chiese di Wittenberg le sue 95 tesi della Riforma della Chiesa, ancora in perfetto stile “accademico”, invitando la gente a discuterne. Era l’inizio della Riforma, come la chiamiamo noi, dello scisma d’Occidente, […]

DI GIANFRANCO ISETTA Hanno il vezzo d’irrompere in silenzio come una meraviglia che scompare appena riesci a coglierne l’intento. Spesso a notte scendono, a perdifiato, come un soffio divino misterioso tra le viuzze brevi del labirinto di questo imprevedibile tracciato. Procuramelo tu un silenzio vero e le distanze in corde più sottili di quelle che trasformano la luce in mondi […]

DI LUCA BILLI Non ho una particolare passione per halloween e non ho addobbato casa con zucche e fantasmi; riconosco che il fatto di non avere figli piccoli mi permette di trascorrere la notte prima di ognissanti in assoluta tranquillità, pregustando il giorno festivo di metà settimana. Ma non sono uno di quelli che si scandalizza del fatto che da qualche anno […]

DI MASSIMO WERTMULLER https://www.alganews.it Un giorno come un altro ho aperto facebook e mi sono imbattuto in una serie di notizie e filmati, come sempre. In uno di questi c’è un cagnolino dolcissimo che attraversa la strada e un pulmino, evidentemente con delle merde dentro, prende la mira per centrarlo in pieno. Poi, hanno dato solo qualche mese di pena […]

DI ELENA PINTORE La lettura dell’ultimo libro di Lucinda Riley “La ragazza italiana” è avvenuto quasi per caso e dietro consiglio, complice anche la copertina del libro, piuttosto intrigante, alla sua uscita in libreria a giugno 2017, che ritrae una ragazza di spalle che dal loggione di un teatro rivolge lo sguardo verso la platea vuota. La vita di questo […]

DI PAOLO DI MIZIO Lo sterminio di tutte le etnie “indie“, ovvero dei Nativi Americani, nel Nord America così come nell’America Centrale e nel Sud America, è il più immane e devastante olocausto di tutti i tempi operato per mano di noi Occidentali (ma badate, altri popoli di altre culture, in Asia e in Africa, hanno fatto altrettanto o forse […]

DI CARLO PATRIGNANI Questa volta una forte reazione generale di fronte a un grave episodio, l’ultimo di una lunga serie di manifestazioni di antisemitismo e fascismo, almeno c’è stata: la speranza è che da questa reazione pressocchè unanime venga la spinta a fare i conti ancora aperti con il fascismo. E’ quel che pensa lo storico Filippo Focardi, docente di […]

DI DARWIN PASTORIN Roberto Vecchioni e il Festival di Poesia Civile a Vercelli: un incontro emozionante, fatto di parole giuste e canzoni sospese nel tempo, di ricordi, lacrime, sorrisi. Quasi due ore in cui il cantautore si è concesso al pubblico con sincerità, con generosità, narrando il privato e l’universale. Ho avuto la fortuna (al fianco del professor Giorgio Simonelli) […]

DI MATTIA SBRAGIA Viaggio. Ancora. Di nuovo. Viaggio. Da tanto tempo. Ho sempre viaggiato. Già quando ancora credevo di essere un ragazzo. E prima ancora. Fino a pensare che il mondo bisognasse rincorrerlo e raggiungerlo per poterlo conquistare. E quale giovane non ha mai pensato di voler conquistare il mondo. Il futuro. Ma viaggiando impari che i mondi sono tanti. […]

DI GIANFRANCO ISETTA   Chiudere le finestre. E’ una possibilità. L’interno reso vuoto percorso sui pensieri. Il quadro appeso al muro obliqua allegramente come volesse scendere tastando le distanze dal pavimento bicromo.   Ma forse questo spazio non sceglie di fermarsi attonito a guardare. Non resta che riaprire spendere il passo giusto per ritrovare scampo dalle piccole cose che tolgono […]

DI CARLO PATRIGNANI Umano e inumano: è su questi due aggettivi, tornati prepotentemente alla ribalta per l’inedito fenomeno dell’emigrazione con i suoi conflitti etnici e nazionali, con le lotte a dominanza religiosa connesse, che la sinistra si gioca il suo futuro, la sua esistenza, nel mondo gliobalizzato, come fosse una partita a scacchi. Cos’è, dunque, l’umano e il suo opposto, […]

DI CARLO PATRIGNANI Da noi non si vede all’orizzonte un Corbyn o un Sanders. Si vedono invece scissioni su scissioni. Giorgio Galli, uno dei più affermati politologi italiani, nonchè vegliardo e lucido storico, a lungo docente di Storia delle Dottrine Politiche presso l’Università degli Studi di Milano, stila il suo impietoso check-up alla sinistra, dopo il tentativo andato a vuoto […]

DI FABRIZIO FALCONI Una delle parole d’ordine dei tempi sembra essere diventata questa: nessuno è innocente. Tutti sono colpevoli. Se anzi, si presenta all’orizzonte qualcuno che possegga o che pretenda di avere le qualità dell’innocenza, la regola del cinismo imperante vuole che quell’uno venga immediatamente infangato. La motivazione che spingerebbe tale forma mentis a rafforzare questo stato collettivo è chiara: […]

DI GIANFRANCO ISETTA Nel bosco di fragole si aprì un varco tra il fogliame e una lumaca canterina scivolò via, pian piano verso un campo di miniature d’oro. La scorsero giovani elefanti bianchi che subito vollero partecipare al suo canto. Sette piccole nuvole chiare, scese dalla montagna sin lungo il pianoro e disposte ad arco, si unirono anch’esse all’insolito e […]

DI VINCENZO SODDU Kazuo Ishiguro ha vinto il Nobel per la Letteratura 2017, e subito tutti, soprattutto sul web, fanno a gara a ricordarne le opere, addirittura il numero di romanzi scritti, mentre altri, forse esagerando, se ne prendono gioco, dimenticandosi che si tratta comunque di un importante scrittore, autore di sette romanzi di notevole valore, anche se nella lista […]

DI ELENA PINTORE Il Premio Nobel 2017 per la Letteratura è stato conferito allo scrittore giapponese naturalizzato britannico Kazuo Ishiguro. Dopo le polemiche che nel 2016 avevano accompagnato il Premio, il 05 ottobre scorso, l’Accademia di Svezia sorprende ancora con le sue scelte, percorrendo infatti la solida strada dell’incontestabilità del riconoscimento premiando uno scrittore di indubbio valore artistico. Nell’annuncio che […]

DI CARLO PATRIGNANI A sinistra, dal Nazareno al Brancaccio, manca un pensiero laico per ri-conquistare l’egemonia culturale persa, che non c’è più, ma, a quanto pare, ciò interessa poco o nulla. Tutti, chi più e chi meno, forse attratti e sedotti da un linguaggio forbito, sono lì a tributare encomi a Papa Francesco, della Compagnia di Gesù: applaudono qualsiasi esternazione […]

DI MONICA TRIGLIA Una mostra straordinaria, tutta dedicata a Vincent van Gogh, allestita come un lungo viaggio e accompagnata dalla pubblicazione di un libro, dalla proiezione di un film e, a fine dell’anno prossimo, anche da uno spettacolo teatrale. Si intitola “Van Gogh. Tra il grano e il cielo”, è promossa dal Comune di Vicenza e prodotta e organizzata nella […]

DI ELENA PINTORE “Alle bambine ribelli di tutto il mondo: sognate più in grande, puntate più in alto, lottate con più energia. E, nel dubbio, ricordate: avete ragione voi.” Con questa dedica, Elena Favilli e Francesca Cavallo introducono il pubblico femminile alla lettura di “Storie della buonanotte per bambine ribelli“. Il libro è stato finanziato attraverso il crowdfunding, ovvero il […]

    DI LUCIANO ASSIN In Israele attraversare indenni il mese di Tishri è un’impresa non indifferente. Le scuole sono state appena riaperte e già bisogna fare i conti con una lunga serie di festività che di fatto diventano un terzo mese di vacanza dopo quelli di luglio e agosto Al di la delle ulteriori spese necessarie a coprire i […]

DI ANGELO D’ORSI https://www.alganews.it In queste giornate di “scontri tra polizia e manifestanti”, non farà male ricordare che quando è un popolo intero a insorgere, non c’è militare che possa resistere. Ma deve essere un popolo intero, O almeno una sua avanguardia organizzata che ne interpreti i sentimenti e le volontà. La storiografia nazionale e la memoria collettiva hanno piuttosto […]