ECONOMIA

118 articoli

DI MASSIMO NAVA Gli economisti osservano l’Italia e fanno queste note, gli italiani dipendono dall’immortalità di Berlusconi, dall’ego di d’Alema e dal comico genovese. (Che non é Crozza). #Oxford Economics: l’industria italiana continua la sua fase di ripresa. La produzione industriale italiana ad ottobre è cresciuta dello 0.5% su base mensile e del 3.1% su base annuale. Questo dato è […]

DI GERARDO D’AMICO Se non ricordo male fu proprio la borsa di Chicago quella su cui Raul Gardini, il padrone della chimica italiana, bruciò parte importante del patrimonio giocando coi derivati sulla soia. Dovrebbe essere la stessa borsa che adesso dá il via libera ai derivati sui Bitcoin: una scommessa, un gioco d’azzardo, che potrà fare molto felice qualcuno, porterà […]

DI VIRGINIA MURRU   Lo ‘strategic plan 2016/19’, deciso lo scorso anno da Unicredit, prosegue con il ‘perseguimento degli obiettivi chiave ’, lo ha dichiarato il Ceo Jean Pierre Mustier, confermando anche l’aumento del dividendo. Il piano di cessione dei crediti deteriorati è una strategia in linea con le direttive europee, e il raggiungimento di questi punti fondamentali è stato […]

DI ROBERTO BALANZIN 156.332: è il numero di vetture immatricolate in Italia nel mese di Novembre 2017; un incremento del 6,8% rispetto ai dati di Novembre 2016. Cifre che dovrebbero far tirare sospiri di sollievo al mercato delle auto. Ma cosa c’è, in realtà, dietro questi numeri? “Ancora una volta sono le “kilometrizero” a determinare la performance positiva”. Parola di […]

DI VIRGINIA MURRU   I tedeschi di Deutsche Bank, nel 2011, hanno giocato sullo stato dell’economia italiana, che lottava strenuamente per riuscire ad avere ragione di una crisi aggressiva, che stava intaccando il sistema profondamente: il paese sembrava davvero prossimo al baratro. Certamente era l’anticamera della recessione. La crisi economica globale, aveva del resto risparmiato solo la Cina e l’India, […]

DI FRANCESCA CAPELLI DALLA NOSTRA CORRISPONDENTE A BUENOS AIRES Sfiora l’incidente diplomatico con i governi europei l’apertura del vertice del Wto (l’Organizzazione mondiale del commercio) di Buenos Aires. L’occasione con cui il presidente Mauricio Macri doveva dimostrare ai possibili partner europei la propria affidabilità e tenuta democratica si è trasformata in un pasticcio imbarazzante. Con tanto di formale protesta da […]

DI ELIO LANNUTTI Una serie di strani suicidi in giro per l’Europa, una banca, Antonveneta, che viene acquisita a più del doppio del suo valore di mercato e pagata anche con derivati di scarso valore che porteranno poi al crollo del Monte dei Paschi di Siena, la banca più antica del mondo. Un’operazione di ingegneria finanziaria eseguita a debito, senza […]

DI ELIO LANNUTTI Se era tutto alla luce del sole e nessuno ha nascosto a Consob e Bankitalia il contratto sui derivati che hanno mandato a picco MPS, la banca più antica che proprio per quei prodotti finanziari, ha dovuto subire salvataggi pubblici a carico dei contribuenti, come sancito da Corte d’Appello di Firenze, assolvendo l’ex presidente Giuseppe Mussari, l’ex […]

DI ALESSANDRO ROBECCHI “Il gatto mi ha mangiato i compiti” è una vecchia scusa che fa molto ridere, una barzelletta da scuole elementari diventata un classico. Abbiamo oggi, nell’era modernissima che attraversiamo, il suo corrispettivo padronale: “E’ stato l’algoritmo”. Il mondo del lavoro gira ormai su questo Moloch indecifrabile, dal suono un po’ fantascientifico e futurista, l’algoritmo che tutto può […]

DI VIRGINIA MURRU Lo avevano proposto lo scorso anno Jens Weidmann, e Francois Villeroy De Galhau, rispettivamente Governatori della Bundesbank e della Banca di Francia: l’istituzione di un Ministero unico per il Tesoro nell’Unione europea, avrebbe aiutato a superare tanti scogli e motivi di attrito tra gli stati membri dell’Eurozona. Se ne riparla questi giorni, che sia la volta buona […]

DI: MARINA POMANTE In un periodo di grandi unioni sovranazionali come l’Ue, i mega-Stati come gli Usa, la Cina e la Russia, si ravvisa un ritorno ad una centralità finanziaria, sociale e culturale, delle città. Cambiamenti politico-sociali, sempre più in preda a tentazioni nazionaliste, xenofobe e protezioniste, progetti d’integrazione e sviluppo tra popoli, continuano incessanti il loro corso. Protagoniste di […]

DI NELLO BALZANO Irlanda, sede di tante multinazionali per le agevolazioni fiscali, in tema di evasione ed elusione, Malta che ha visto crescere il PIL del 7%, grazie alle agevolazioni fiscali, al contrabbando di petrolio, al cacciare in modo disumano i gommoni, lasciando tutti i casini agli altri, all’aumento di corruzione, non lo dico io, ma la giornalista barbaramente uccisa […]

DI: MARINA POMANTE Il candidato ufficiale degli Eurosocialisti, il portoghese Màrio Centeno, è stato eletto a Bruxelles nuovo presidente dell’Eurogruppo dei 19 ministri finanziari della zona euro, succederà al presidente olandese uscente, Jeroen Dijsselbloem, il cui mandato scadrà a gennaio. – Centeno, economista teorico e studioso indipendente e stimato, fino ad un paio di anni fa aveva ricevuto incarichi importanti […]

DI VIRGINIA MURRU   La fusione tra Anas e FS, ossia di due aziende strategiche per gli investimenti infrastrutturali del Paese, è realizzabile entro l’anno, secondo il presidente dell’Anas, Gianni Vittorio Armani. In via di definizioni con il Ministero dei Trasporti, le prescrizioni formulate dalla Corte dei Conti, che ha dato il via libera alla registrazione del nuovo contratto. La […]

 DI VIRGINIA MURRU Polemiche e un fuoco di fila di accuse: tra il Ministero dello Sviluppo Economico e Issad Rebrab, imprenditore algerino che 3 anni fa rilevò le acciaierie di Piombino (ex Lucchini), si profila un contenzioso legale. Non è stato un polo siderurgico fortunato, Piombino, hanno fallito in tanti, da Lucchini ai russi di Severstal, e ora gli algerini […]

DI VIRGINIA MURRU L’ennesima inchiesta da parte del Consorzio Internazionale dei giornalisti investigativi (CIGI), i paradisi fiscali hanno ora accessi ancora più trasparenti. Il 5 novembre scorso, questa rete internazionale di giornalisti – che ha sede a Washington,  e conta sull’attività di 165 giornalisti investigativi, operanti in 65 paesi – con la pubblicazione di un articolo, ha reso noto la […]

DI ELIO LANNUTTI Se le tenaci attività di Bankitalia e Consob, fossero state indirizzate per prevenire le condotte fraudolente dei banchieri, le loro palesi illegalità e pratiche truffaldine, che da decenni venivano segnalate e denunciate alle Procure della Repubblica, con la stessa lena ed impegno messe in atto come vere e proprie rappresaglie nei confronti di Adusbef, sanzionata nel 2009 […]

DI VIRGINIA MURRU   Si è cercato di tendere le braccia in tutte le direzioni, accogliendo più emendamenti possibili ed effettuando correttivi anche al di là forse dei limiti, ma la finanziaria 2018 non è un cappello per illusionisti, né un pozzo senza fondo, oltre non si può andare. Il piano di spesa deve essere contenuto in un ‘portafoglio’ alla […]

DI STEFANO SYLOS LABINI Un “New Deal” per l’Italia Come è successo negli anni ’30, l’iniziativa privata non è in grado di rimettere in moto un ciclo di crescita degno di questo nome. Per questo serve un nuovo intervento dello Stato nell’economia che dovrebbe puntare su: 1. Emissione della moneta fiscale per aumentare il potere d’acquisto delle fasce sociali in […]

DI VIRGINIA MURRU In Commissione Bilancio al Senato, c’è stato un bel da fare negli ultimi giorni, tanti gli emendamenti apportati alla Legge di Bilancio 2018, in primis quello riguardante le 15 categorie di lavori usuranti, che saranno esentati dall’adeguamento automatico alle aspettative di vita (‘quota 67’). C’è anche l’istituzione di un Fondo per i cosiddetti ‘caregivers’, ossia quei soggetti […]

DI CECILIA CHIAVISTELLI La valuta digitale vola sempre più alto. Continua a battere tutti i record. Ha già superato gli 8.000 dollari e nella seconda settimana di dicembre, la Chicago Mercantile Exchange , il gruppo CME, che gestisce la più grande borsa a termine del mondo, inizierà a offrire contratti futures per bitcoin. Secondo Reuters in otto giorni il prezzo […]

DI VIRGINIA MURRU   Il pungolo è quello dello scorso anno, sembra anzi un tamburo battente, che per la verità suona un po’ troppo fuori dal coro, considerati gli ottimi giudizi espressi dalle Organizzazioni internazionali che monitorano l’economia globale. Strigliate continue ad un Governo che ha compiuto ogni sforzo possibile per arrivare a un dignitoso risultato di fine legislatura, senza […]

DI  VIRGINIA MURRU La leader della Cgil, Susanna Camusso, ha ritenuto insufficiente la proposta del premier sulle pensioni, proclamando così, come già ventilato (nel caso in cui le istanze del sindacato non fossero state accolte), la mobilitazione generale territoriale per il prossimo 2 dicembre, in alcune grandi città. Dopo l’incontro col Governo, la Segretaria della Cgil ha dichiarato: “Per noi […]

DI ROBERTO BALANZIN La parcella del professionista sarà conforme alla legge soltanto quando risulti proporzionale alla quantità e alla qualità del lavoro svolto. Questo è ciò che prevede il principio dell’equo compenso approvato dalla Commissione al Bilancio del Senato e che entra nel decreto fiscale esteso a tutte le categorie e non solo agli avvocati come si pensava inizialmente. Una […]

DI VIRGINIA MURRU   La Cgil aspetta con cautela l’incontro di domani, 21 novembre, ma la Segretaria, Susanna Camusso, avverte che, in considerazione dei risultati insoddisfacenti, scaturiti dai confronti avvenuti nelle ultime settimane, esiste uno stato di fibrillazione che potrebbe condurre alla mobilitazione, qualora non si accettassero le proposte del sindacato sulle pensioni. Dichiara al riguardo Susanna Camusso: “non siamo […]

DI FRANCESCA CAPELLI Siemens licenzia e un mito scricchiola. Quello della Germania, dove ci dicevano che non si perdono posti di lavoro, grazie a un mix di innovazione di prodotto, buona gestione, riforme strutturali e sindacati mansueti e collaborativi. Due fabbriche tedesche – a Görlitz e Lipsia, che danno lavoro a 920 dipendenti – saranno chiuse. In tutto il mondo, […]

DI ELIO LANNUTTI Una serie di strani suicidi in giro per l’Europa, una banca, Antonveneta, che viene acquisita a più del doppio del suo valore di mercato e pagata anche con derivati di scarso valore che porteranno poi al crollo del Monte dei Paschi di Siena, la banca più antica del mondo. Un’operazione di ingegneria finanziaria eseguita a debito, senza […]

DI ALBERTO FORCHIELLI Continuiamo sui business di domani che con sapienza mescolano scienza e visione. Il CRISPR sembra una merendina ma non lo è! Il Clustered Regularly Interspaced Short Palindromic Repeats, che possiamo tradurre con “brevi ripetizioni palindrome raggruppate e separate a intervalli regolari” è il nome che viene attribuito a una famiglia di segmenti di DNA contenenti brevi sequenze […]

DI SERGIO DI CORI Nicola Borzi è un giornalista serio. Un eccellente professionista che sa sempre ciò che sta facendo e onora la professione. Caporedattore de Ilsole24ore, condusse a suo tempo una inchiesta interna per cercare di capire strani giri dentro Confindustria. Una volta ottenute prove e documentazione, rese tutto pubblico (siamo nel febbraio del 2017) e Confindustria fu costretta […]

DI VIRGINIA MURRU Così pieno di sdegno, il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan, non lo si era mai visto, altre volte ha mostrato i denti verso allusioni tendenziose, ma in questa circostanza ha ritenuto che il veleno in circolo fosse veramente troppo. Le illazioni, così come egli le ha definite, riguardano la finanza pubblica, la quale non avrebbe affatto abbandonato […]

DI ELIO LANNUTTI L’inflazione ad ottobre è diminuita di 0,2% unicamente a causa della riduzione delle tasse universitarie che l’Istat quantifica in -40% per l’anno accademico 2017-18 rispetto a quello precedente. Senza tale diminuzione, infatti, l’indice dei prezzi al consumo sarebbe rimasto invariato rispetto a settembre. La legge di bilancio 2017 (legge 232/2016 commi 252-267) ha introdotto la no tax […]

DI ELIO LANNUTTI La soluzione di compromesso prospettata da governo e maggioranza, per la scandalosa fatturazione delle bollette a 28 giorni, utilizzate dalle compagnie telefoniche e dalle tv a pagamento per far lievitare il costo degli abbonamenti, col risultato che in un anno paghiamo 13 ‘mensilità’ invece che 12, con un incremento dell’8,6 rispetto al passato, ed un aggravio tangibile […]

DI STEFANO SYLOS LABINI Oggi quando si parla di “riforme” il significato che balza agli occhi è negativo. Non si sente che parlare di riforme strutturali: la riforma del mercato del lavoro, la riforma delle pensioni, una maggiore concorrenza e le liberalizzazioni. Quello che oggi si definisce riformismo è una cosa totalmente diversa rispetto a quello che siamo stati abituati […]

DI NELLO BALZANO SCIOPERI: IL GIORNALISMO DISINFORMATO Nella lingua italiana il titolo di questo articolo sarebbe definito “ossimoro”, come potrebbe essere ad esempio “il fuoco freddo” o “l’acqua asciutta”, in pratica un aggettivo che non si addice all’oggetto, ma purtroppo ancora una volta bisogna prendere atto che alcuni giornalisti, chissà forse per imitare la politica, sentono la necessità di parlare […]

DI GLIULIETTO CHIESA Evviva la nuova corsa all’oro. Questo nuovo “oro” è l’accelerazione digitale che sta travolgendo i punti alti dell’economia mondiale; che esplode nelle società occidentali e, in perfetta sincronia, sta mettendo in moto tutte le borse mondiali. Ovvio che, essendo l’America l'”egemone” (almeno a prima vista, sul palcoscenico), tutto accade, in primo luogo, partendo da New York. Se si […]

DI RAFFAELE VESCERA Stanno facendo un deserto e lo chiamano Sud. Il rapporto Svimez, passato sotto silenzio dai grandi media del Nord, parla chiaro, tra 50 anni il Mezzogiorno rischia la desertificazione demografica. Nell’ultimo anno sono 154.000 i cittadini del Sud che, a malincuore hanno dovuto lasciare la propria terra per cercare lavoro, in maggioranza al Nord, in minima parte […]

DI VIRGINIA MURRU La Commissione Europea riconosce il movimento in positivo dell’economia italiana, sottolinea i progressi compiuti in termini di finanze pubbliche, in particolare del deficit, che nell’anno in corso si è sostanzialmente contratto, sia pure di poco (2,1%), ma nel contesto degli altri paesi membri è ancora tra gli ultimi ‘della classe’. Un giudizio che conta quello della Commissione, […]

DI RAFFAELE VESCERA Secondo il rapporto di previsione a lungo termine “Tourism Towards 2030” della Organizzazione Mondiale di Turismo (World Tourism Organisation UNWTO: “Il turismo ha vissuto una crescita praticamente ininterrotta nel tempo, nonostante gli shock occasionali, dimostrando forza e resistenza del settore. Gli arrivi turistici internazionali sono aumentati da 25 milioni a livello mondiale nel 1950 a 278 milioni […]

DI VIRGINIA MURRU Il confronto sulla previdenza che si è svolto a Palazzo Chigi il 6/7 novembre, è stato relativamente soddisfacente, secondo i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil. Intorno al tavolo tecnico, in rappresentanza del Governo, erano presenti il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, i ministri Poletti, Madia e Padoan. Per ora si è stabilito che per 15 […]

DI VIRGINIA MURRU L’interesse dei tre Commissari straordinari di Alitalia nei confronti del fondo di private equity Cerberus, va al di là delle offerte vincolanti presentate entro il 16 ottobre scorso. Del resto non hanno mai fatto mistero dell’inclinazione a favorire le proposte che implicassero la vendita integrale dell’ex compagnia di bandiera italiana, e non quella separata degli asset aviation […]

DI ELIO LANNUTTI Nell’udienza odierna in corso al Tribunale di Milano sullo scandalo MPS, a carico di 16 imputati, tra i quali gli ex vertici della più antica banca, Deutsche Bank Ag, la sua filiale di Londra e Nomura International Pl, l’avv. Adusbef Pier Filippo Centonze (che si opporrà alla richiesta di parte civile di Bankitalia e Consob, perché sapevano […]

DI ELIO LANNUTTI Nei giorni scorsi la Banca d’Italia, per difendersi dalle responsabilità negli ultimi 7 crac bancari (Mps, Veneto Banca, BpVi, CariChieti, CariFerrara, Banca Marche, Banca Etruria), che hanno bruciato 110 mld di euro riducendo sul lastrico almeno 350.000 famiglie, ha pubblicato sul suo sito una nota dal titolo: ‘Il presunto fenomeno delle porte girevoli‘, per difendere le carriere […]

DI ELIO LANNUTTI La sentenza n. 246745/2017 delle Sezioni Unite civili: un’impensabile débacle della Corte di Cassazione nel negare l’usura sopravvenuta. Con tale sentenza la Corte di Cassazione ha in data 19.10.2017 così statuito: “allorchè il tasso degli interessi concordato tra mutuante e mutuatario superi, nel corso dello svolgimento del rapporto, la soglia dell’usura come determinata in base alle disposizioni […]

DI GIORGIO CREMASCHI L’Osservatorio Jobpricing, un centro studi non certamente sovversivo che comunica i suoi dati attraverso L’Espresso, ci fa sapere che nel primo semestre del 2017 i salari sono calati. Non semplicemente hanno perso potere d’acquisto, ma sono proprio calati, dello 0,2%. Pochissime volte negli ultimi cento anni le retribuzioni dei lavoratori sono diminuite, la più nota è quella […]

DI ANDREA DELLAPASQUA ETÀ PENSIONABILE. In questi giorni si giocano varie partite, tutte apparecchiate sul capo degli italiani. È noto il fatto che, in base al criterio basato sui dati Istat legato all’allungamento della vita media, verrà innalzata ulteriormente l’asticella dell’età in cui i lavoratori potranno godersi la meritata pensione, dal 2019 questi non potranno accedervi prima dei 67 anni. […]

DI VIRGINIA MURRU La Federal Reserve System ha un nuovo Governatore, Jerome Powell, fresco di nomina (2 novembre), in seguito all’investitura da parte di del Presidente Donald Trump, ora si attende la conferma del Senato. Era nell’aria che Janet Yellen sarebbe finita fuori scacchiera, l’ha spuntata Powell, che ha sostenuto la sua politica monetaria e la prudenza nella gestione dei […]

DI GIULIETTO CHIESA Viene da chiedersi: cosa sta succedendo nella finanza mondiale? Secondo un rapporto della ESMA (European Security and Markets Authority) il solo mercato dei derivati “europei” vale 453 trilioni di €, cioè 453 mila miliardi. Il calcolo è stato effettuato sulle transazioni effettivamente avvenute in base ai sistemi dell’EMIR (European Market Infrastructure Regulation). ESMA e EMIR sono due strutture […]