LEONARDO MASELLA

12 articoli

DI LEONARDO MASELLA Su facebook le discussioni sono limitate dal fatto che la maggioranza degli “amici” sono selezionati per tendenza culturale e quindi non si ha la vera percezione della realtà, che è ben diversa dal gruppo di “amici” o dei militanti e simpatizzanti politici. Io frequento anche dei luoghi dove passa e parla tanta gente, di tutte le età, uomini e donne, di tutte le classi sociali e di tutte le tendenze politiche. Uno spicchio di realtà insomma. Sento parlare continuamente male di 4 soggetti: – donne (con le […]

DI LEONARDO MASELLA Qualche giorno fa Putin ha incontrato il re dell’Arabia Saudita, nella prima visita in Russia di un regnante saudita. Questo significa che la Russia si allea con l’Arabia Saudita ? O che l’Arabia Saudita cambia regime sociale ? Niente affatto. L’Arabia Saudita sta facendo quello che hanno fatto già sia la Turchia che Israele dopo la debacle della coalizione imperialista in Siria e la vittoria di Putin e Assad. Questi paesi hanno perso la guerra in Siria che avevano scatenato, sotto la direzione Usa, sostenendo i mercenari […]

DI LEONARDO MASELLA Si avvicina il 7 novembre, l’anniversario della Rivoluzione d’Ottobre, anzi il suo centenario. Affinchè non ci siano solo le solite celebrazioni rituali auspico con questo articolo di fare alcune riflessioni strategiche per il movimento comunista e rivoluzionario che da quella rivoluzione ebbe origine. Non servono a niente quelle commemorazioni rituali che faranno finta di non vedere che l’Urss che da quella rivoluzione nacque non c’è più, che dopo soli 74 anni venne sciolta e fu cancellata persino dalla cartina geografica del mondo, o quelle che faranno ricondurre […]

DI LEONARDO MASELLA Chi vive dentro le fasi storiche di cambiamento non ne è mai pienamente consapevole. Noi non siamo pienamente consapevoli che stiamo vivendo una fase storica di cambiamento epocale, rivoluzionario, del mondo, una delle fasi più rivoluzionarie della storia dell’umanità. Un cambiamento di doppia grandezza e importanza. Non solo la fine dell’egemonia unipolare americana (che è durata tre quarti del secolo scorso), ma anche – e la cosa è ancora più grande e positiva – la fine dell’egemonia occidentale, di quel piccolo gruppo di paesi europei o di […]

DI LEONARDO MASELLA Dai commenti che leggo in facebook, c’è chi pensa che una guerra nucleare non possa mai scoppiare e c’è chi pensa sia inevitabile. Sono due tesi entrambe errate. Una guerra nucleare può scoppiare; gli Usa hanno già usato l’arma atomica (solo per intimidire l’Urss, che non aveva ancora l’arma atomica, negli assetti del dopoguerra); può scoppiare una guerra atomica locale (con effetti collaterali inimmaginabili) e può anche scoppiare una guerra atomica mondiale con l’estinzione dell’umanità, perchè una guerra atomica locale può degenerare. Però questa possibilià non è […]

DI LEONARDO MASELLA Anche dallo scontro che si aperto negli alti vertici degli Usa sui rapporti di Trump con Putin, si vede chiaramente che i neocons di destra e di sinistra (Bush e Clinton per fare due nomi) odiano Putin, lo ritengono il peggiore nemico. Anche da questa vicenda bisognerà prima o poi, oltre che condannare l’aggressività degli Usa, anche fare una riflessione sul perchè il potere reale negli Usa odia tanto Putin. Non sarà che Putin ha rovesciato la linea di Eltsin (senza nessuna rivoluzione eclatante ma per vie […]

DI LEONARDO MASELLA Si è tenuto nei giorni scorsi in Cina (a Xiamen), il summit mondiale dei Brics (Brasile, Russia, Cina, India e Sudafrica). Molte le questioni importanti affrontate (come per esempio la crisi coreana) ma se dovessi sintetizzare con una frase direi che – almeno negli auspici del presidente cinese Xi Jinping – a Xiamen è già nata Brics Plus, l’opzione che punta ad allargare la compagine anche ad altri Paesi in via di sviluppo che, in questa fase, si ritrovano, di fatto, politicamente al di fuori delle sfere di […]

DI LEONARDO MASELLA Guardando a ciò che succede per le prossime imminenti elezioni regionali siciliane ho scritto di recente un breve post : “Mentre la sinistra e i comunisti sono impegnati permanentemente (da anni) nella problematica di come presentarsi alle elezioni, nella società avanza galoppando la vandea reazionaria”. Ho avuto due tipi di risposte critiche. La prima: “Non è vero, ci sono comunisti che lottano. Il Pcl è in tutte le manifestazioni, davanti a tutte le fabbriche in sciopero”. La seconda: “Ma tu che critichi cosa faresti ?”. Sono entrambe […]

DI LEONARDO MASELLA Spesso chi si rende conto che è una bufala la lotta al terrorismo con cui si è giustificato l’intervento e l’occupazione militare dell’Afghanistan nel 2001 (fatto con il pretesto dello strano e criminale attentato alle torri gemelle), ne attribuisce la causa vera alla volontà di coltivazione del papavero per ricavare l’oppio e l’eroina. È un errore. La causa vera della decisione del governo degli Usa sta nell’installarsi permanentemente con una grande base militare e con un continuo focolaio di guerra in un paese strategico dell’Eurasia che confina […]

DI LEONARDO MASELLA Guardando a ciò che succede per le prossime imminenti elezioni regionali siciliane ho scritto di recente un breve post in fb: “Mentre la sinistra e i comunisti sono impegnati permanentemente (da anni) nella problematica di come presentarsi alle elezioni, nella società avanza galoppando la vandea reazionaria”. Ho avuto due tipi di risposte critiche. La prima: “Non è vero, ci sono comunisti che lottano. Il Pcl è in tutte le manifestazioni, davanti a tutte le fabbriche in sciopero”. La seconda: “Ma tu che critichi cosa faresti ?”. Sono […]

DI LEONARDO MASELLA Uno dei paesi dell’Africa da cui provengono molti profughi che arrivano in Italia è la Nigeria. Si tratta dei cosiddetti migranti economici (così li chiamano ora per distinguerli dai profughi di guerra e per dire che avrebbero meno diritto di emigrare). La Nigeria è un paese ricchissimo di materie prime, oro, stagno, columbite e soprattutto petrolio, nell’area del Delta del Niger. Gli ingentissimi proventi del petrolio nigeriano non vanno alla popolazione della Nigeria che vive in uno stato assoluto di povertà, di malattie, di mancanza di cibo […]