RAFFAELE VESCERA

36 articoli

DI RAFFAELE VESCERA Le battute su Facebook si sprecano contro la povera sindaca leghista di Cascina Pisana che, nel programma Tv della Rai, Agorà, ha avuto l’ardire di affermare, audite audite, che i medici calabresi è giusto siano pagati meno perché “meno bravi”. Forse stava per scapparle la parola “Terroni”, ma in Tv s’è trattenuta per decenza, certe parolacce si […]

DI RAFFAELE VESCERA   Salvini, barricato in una sala del teatro comunale, protetto da ingenti forze di polizia, incontrerà stasera a Foggia il sindaco di destra Landella, il destrorso politico cerignolano Tatarella e quel Musumeci ricco di impresentabili consiglieri eletti in Sicilia, cinque dei quali già arrestati o indagati. Poi si sposterà a Manfredonia, altra città martoriata dalla legge del […]

DI RAFFAELE VESCERA Antonino Di Matteo è il coraggioso magistrato che rappresenta l’accusa al processo “scomodo” sulla trattativa Stato-mafia, destinatario di un vero e proprio piano di attentato di cui hanno parlato diversi collaboratori di giustizia, ancora operativo, per il quale sono stati acquistati almeno 150 kg di esplosivo. In neoassessore dell’esecutivo siciliano Vittorio Sgarbi ha rilasciato delle dichiarazioni gravissime […]

DI RAFFAELE VESCERA Salvini il 9 dicembre terrà un comizio a Manfredonia, in Puglia. Il manifesto 6×3 riportato nella foto, tra l’altro sporcato da alcuni ignoti oppositori politici della Lega Nord, è eloquente, il suo alto costo è stato ricoperto da alcuni sponsor del luogo, cui vogliamo civilmente ricordare con una mail da spedire agli indirizzi di seguito riportati, non di tutti […]

DI RAFFAELE VESCERA Il capo della lega razzista assolve i neonazisti veneti che a Como hanno invaso con la forza la sede di un comitato umanitario terrorizzando donne anziane. “Sono quattro ragazzi” dice. Poi, a caccia di voti nel tanto da lui disprezzato Sud, va a Napoli per fare un blitz nell’albergo del Napoli calcio, a poche ore dalla partita […]

RAFFAELE VESCERA “Visitatori boom. La Napoli dei turisti non è Gomorra, ma la Scampia anticamorra. L’altra Napoli che si offre ai visitatori fa a meno dei pacchetti turistici sui luoghi simbolo della Gomorra televisiva. Un esempio: lo Scampia trip Tour, itinerario anticamorra e le Catacombe”. https://www.avvenire.it/attualita/pagine/i-tour-per-la-gomorra-tv-e-la-vera-napoli-che-piace A Saviano non si attribuisce alcuna colpa, anzi gli riconosciamo molti meriti, ma raccontare […]

RAFFAELE VESCERA Un Fazio sempre più curiale ha ospitato su Rai 1 un ex premier, alleato con l’antimeridionale Salvini, nonché condannato per colossale evasione fiscale, rinviato a giudizio per varie corruzioni e indagato per stragi di mafia. L’ex cavaliere pontifica su governi e soluzioni per l’Italia come se niente fudesse, promette più pilu per tutti e ribadisce che i suoi […]

      RAFFAELE VESCERA La vicenda del generale del Corpo forestale dello Stato Guido Conti, trovato suicida nella sua Sulmona, in Abruzzo, qualche giorno fa, è ancora tutta da chiarire. Immacolato servitore del bene pubblico, guerriero contro gli insulti all’ambiente, dalla megadiscarica tossica di Bussi al traffico illecito di rifiuti. Strenuo difensore del corpo forestale dello Stato, principale baluardo […]

DI RAFFAELE VESCERA Un giorno d’autunno in Provenza, a 50 km da Foggia, incredibile, eppure si può. Si parte verso l’Appennino dauno, passando sotto la greco-bizantina Troia, si lascia la piana e si sale per Castelluccio Valmaggiore. Ecco il primo paese, le prime case di pietra, di uno stile poco pugliese, e poi i boschi, i torrenti di antichi lavatoi […]

DI RAFFAELE VESCERA A Uno Mattina, il giornalista Franco Di Mare dice giustamente che Gomorra condanna Napoli ai pregiudizi.” Qualcuno, in disaccordo con Di Mare, commenta sul web che se così fosse anche Camilleri con il suo Montalbano getterebbe fango sulla Sicilia, poichè scrive di faccende criminali. Ma come si fa a paragonare Montalbano, che contrasta il crimine in una […]

DI RAFFAELE VESCERA Quello che vedete è un fiume d’acqua piovana tinta di rosso dai residui ferrosi dell’Ilva a Taranto nei pressi del siderurgico più grande e maledetto d’Europa. La parola “assassini” è quella che si sente dire ai tarantini che da sessant’anni sono costretti a vivere con le deiezioni industriali di una fabbrica monstre, nata male in uno dei […]

DI RAFFAELE VESCERA Stanno facendo un deserto e lo chiamano Sud. Il rapporto Svimez, passato sotto silenzio dai grandi media del Nord, parla chiaro, tra 50 anni il Mezzogiorno rischia la desertificazione demografica. Nell’ultimo anno sono 154.000 i cittadini del Sud che, a malincuore hanno dovuto lasciare la propria terra per cercare lavoro, in maggioranza al Nord, in minima parte […]

DI RAFFAELE VESCERA Secondo il rapporto di previsione a lungo termine “Tourism Towards 2030” della Organizzazione Mondiale di Turismo (World Tourism Organisation UNWTO: “Il turismo ha vissuto una crescita praticamente ininterrotta nel tempo, nonostante gli shock occasionali, dimostrando forza e resistenza del settore. Gli arrivi turistici internazionali sono aumentati da 25 milioni a livello mondiale nel 1950 a 278 milioni […]

DI RAFFAELE VESCERA Neanche il tempo di prendere possesso della poltrona da deputato regionale siciliano appena conquistata, che Cateno De Luca, eletto nell’Udc in coalizione con il centrodestra, è già agli arresti per Associazione a delinquere. Le battute sui social si sprecano: “Il trio Be.Sa.Me. mucho, Berlusca, Salvini, Meloni, altrimenti detto vasa vasa, per vincere si è scatenato nel presentare […]

DI RAFFAELE VESCERA Eccoli banchettare a Catania, due milanesi e una romana, un condannato e incandidabile ultraottantenne, capo di un partito il cui cofondatore, siciliano, è in galera per concorso esterno in associazione mafiosa. Un detenuto definito da Sallusti un “galantuomo”, quel Marcello Dell’Utri che a sua volta definì “galantuomo” il mafioso Mangano, lo stalliere di Arcore. Travaglio ha risposto a […]

  DI RAFFAELE VESCERA Il presidente della Regione Puglia Emiliano e il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci, presentano ricorso al Tar contro l’ultimo decreto Ilva che disattende la soluzione del disastro ambientale, e non ci stanno ad essere esclusi dalla trattativa tra la nuova proprietà anglo-indo-italiana dell’Ilva e il Ministero diretto da Calenda, che in questi giorni deve definire il […]

DI RAFFAELE VESCERA La nuova manovra finanziaria del governo ci informa che nascerà a Bologna il centro nazionale per le previsioni meteo. Dove se non nella grassa e ricca città delle torri degli asinelli da cui le cinquanta sfumature di grigio del cielo si potranno osservare meglio? Prima il Nord, anche se la materia della meteorologia è nata a Napoli prima che […]

DI RAFFAELE VESCERA Hanno speso una settantina di milioni di euro per fare un farsesca domanda alla gente: “Volete più soldi, c’è qualcuno che non li vuole?” Tutta qui la sostanza della consultazione che, ben al di là della contrattazione sulle competenze e autonomie previste dall’articolo 116, ha mirato alla pancia degli elettori lombardo-veneti, quella più sazia e anche la più […]

DI RAFFAELE VESCERA Oggi Lombardia e Veneto votano per un referendum che, dietro la richiesta di ottenere maggiore autonomia regionale, nasconde l’obiettivo di togliere al Sud altri 35 miliardi di euro, oltre i 49 che lo Stato già gli sottrae ogni anno, negandogli i servizi pubblici che profonde nelle regioni del Centronord. Il pretesto addotto dalle due regioni a conduzione […]

DI RAFFAELE VESCERA Dicono che non vogliono spartire la loro ricchezza con quei poveri terroni del Sud, i loro soldi devono restare nelle opulente regioni padane, ed è questa la ragione per cui domenica prossima le due regioni leghiste andranno a votare per mantenere i soldi delle loro tasse nelle proprie casse regionali, per avere, come se gli mancassero, più […]

DI RAFFAELE VESCERA “E’ donna, risiede al Sud, ha un livello basso di istruzione e un basso reddito. E’ questo l’identikit dell’analfabeta finanziario italiano che il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan ha deciso di debellare.” Di questo ci informa la Repubblica, aggiungendo che, a tale scopo,  Annamaria Lusardi è stata insediata  a capo del nuovo Comitato per l’educazione finanziaria con una […]

DI RAFFAELE VESCERA La differenza di dotazione delle infrastrutture tra Nord e Sud è semplicemente scandalosa, come si evince dalla seguente tabella: Chilometri di autostrada ogni 100 kmq. Nel Nord-Ovest 3,3%. Nel Sud l’1,7%. Chilometri di ferrovia ogni 100 kmq. Nel Nord-Ovest del 7,2%. Al Sud del 4,7%. Alta velocità ferroviaria, nel Nord è del 9,6. Nel Sud del 1,4%. […]

DI RAFFAELE VESCERA Della città già devastata dai bombardamenti alleati che avevano distrutto la metà dei suoi edifici, Hitler ordinò se ne facesse fango e cenere, per punire i napoletani che, chiamati a servire l’esercito tedesco, se ne fottevano dell’ordine nazista. Dei trentamila uomini attesi, se ne presentarono al comando tedesco appena centocinquanta. Il proclama del comandante Walter Shöll annunciava […]

DI RAFFAELE VESCERA Quando il 24 settembre 1943, a Vieste, arrivò una barca di soldati profughi, i pescatori corsero loro incontro aiutandoli a sbarcare, nel mare non ci sono confini e neanche forestieri. La pattuglia di soldati malandati entrò nelle porte aperte dalle donne di casa, e chi dava loro una minestra di fave e chi un bicchiere di vino […]

DI RAFFAELE VESCERA Il 21 settembre del 1943, Matera, città più antica d’Europa, esasperata dai soldati dell’esercito occupante che entravano armi spianate nelle case, rovistando nelle ville dei signori e nei sassi dei cafoni, svergognando le donne, e rubando quanto c’era, insorse contro i tedeschi che, non contenti di depredare, rastrellavano le strade per catturare civili “sospetti” e soldati profughi da […]

DI RAFFAELE VESCERA Si svolge oggi l’annuale kermesse della Lega Nord a Pontida, città simbolo del carroccio, salita agli onori della cronaca qualche giorno fa, per via del tragicomico divieto razzista di parcheggio alle donne incinte, non sposate, extracomunitarie e lesbiche, poi ritirato. Questa volta, il capobranco del popolo di barbari con le corna sarà il segretario Salvini, non sappiamo […]

DI RAFFAELE VESCERA A Pontida, città simbolo del carroccio, la giunta targata Lega Nord vieta i parcheggi rosa a donne extracomunitarie e gay e le battute sul web si sprecano, da “Pontida, donna svizzera incinta usa il parcheggio rosa, multata: è extracomunitaria”, a “Pontida: certificato di antiomosessualità per donne incinte o niente parcheggi rosa.” il sindaco leghista che ha avuto […]

DI RAFFAELE VESCERA L’indagine dell’Osservatorio europeo sulla sicurezza curato da Demos, ci rivela che il 46% degli italiani crede che gli immigrati siano un pericolo per l’ordine pubblico e la sicurezza delle persone. Nel 2007 erano il 51% ma nel 2012 la percentuale era scesa al 26%. Si capisce come più che un’opinione consolidata essa è riservata a una fascia minoritaria […]

DI RAFFAELE VESCERA Le prime scintille di resistenza in Italia furono precedenti all’armistizio dell’8 settembre, partirono il 23 agosto, quando le donne di Monteleone di Puglia si ribellarono in centocinquanta al podestà fascista, che proibiva loro di macinare il grano per farne pane per i figli. “Facimme lu Rebèlle” urlavano coraggiose le leonesse, correndo per le strade del paese. Occuparono […]

DI RAFFAELE VESCERA Pensate dove può arrivare l’ipocrita fantasia del politichese, il governo concede il permesso di scandagliare i fondali sottomarini del Salento, a 13 chilometri appena da Leuca, mediante la tecnica dell’airgun utile a trovare petrolio, e chiama l’operazione “crociera sismica” (sic) sostenendo che le rovinose onde magnetiche sparate sotto il mare dalla nave “in crociera sismica” della compagnia […]

DI RAFFAELE VESCERA Pistoia, quattro neonazisti, applauditi da Salvini, minacciano in chiesa un prete che compie il proprio dovere di aiutare anche i poveri con la pelle nera, commettendo il reato di leso razzismo di portarli in piscina e prossimamente persino al mare. Un’ora di felicità dei ragazzi con la pelle nera ha scatenato l’ira funesta del capo della Lega […]

DI RAFFAELE VESCERA Guardate questa foto, pubblicata da Repubblica.it che come altri si fa autogol nell’attribuire le cause del disastro più che al terremoto, al materiale scadente usato per le nuove costruzioni. A crollare è una casa chiaramente vecchia, forse dell’800, mentre quella nuova è rimasta in piedi. Per quanto l’abusivismo sia un fenomeno odioso, comunque equamente diffuso nella stivale, vi  allego in […]

DI RAFFAELE VESCERA  Repubblica.it attribuisce le cause del disastro più che al terremoto, al materiale scadente usato per le nuove costruzioni. A crollare, come da foto, è una casa chiaramente vecchia, forse dell’800, mentre quella nuova è rimasta in piedi. Per quanto l’abusivismo sia un fenomeno odioso, comunque equamente diffuso nella stivale, vi  allego in basso la tabella di Legambiente,  i danni provocati […]