STEFANO FASSINA

20 articoli

DI STEFANO FASSINA Per un giudizio compiuto, dobbiamo leggere norme e tabelle. Ma dalla Nota di Aggiornamento al Def e dalle informazioni disponibili sul testo approvato dal CdM oggi è evidente che siamo di fronte all’ennesima occasione persa. Come scritto nella Nota di Aggiornamento al Def, la manovra è restrittiva, ossia incide negativamente per almeno mezzo punto di Pil sulle prospettive dell’economia reale. In tale quadro, conferma la ripetizione di interventi elettorali. Si insiste sulle decontribuzioni per le assunzioni dei giovani dopo il fallimentare esito dei 20 miliardi spesi a […]

DI STEFANO FASSINA Al Teatro Eliseo, si autocelebra il Pd blairiano, nonostante il blairismo sia stato travolto ovunque, al di là e al di qua dell’Atlantico. Non stupisce: il Pd è… sempre più il partito degli interessi forti. La profonda sintonia di Veltroni-Gentiloni-Renzi dimostra chiaramente quanto ripetiamo sin dall’esordio di Matteo Renzi al Nazareno: l’attuale segretario del Pd non è un usurpatore. È l’interprete estremo della democrazia plebiscitaria dello Statuto del Pd, trasferita a colpi di maggioranza parlamentare nella fallita revisione costituzionale. È l’attore efficace dell’europeismo liberista, cardine del programma […]

DI STEFANO FASSINA La Nota di Aggiornamento al Def definisce la totale continuità della politica economica del Governo Gentiloni con il Governo Renzi: gli investimenti pubblici rimangono ai minimi storici per tutto il periodo di programmazione; le risorse per la sanità pubblica continuano a diminuire, almeno una decina di miliardi nel prossimo triennio, a fronte di vaghe promesse di eliminazione di super-ticket per 600 milioni; continuano a rimanere briciole per il contrasto alla povertà; infine, nessuna disponibilità a rivedere la Legge Fornero, così iniqua in particolare per donne e uomini […]

DI STEFANO FASSINA L’iniziativa del Ministro Calenda sulla nostra Capitale è un’opportunità da cogliere, può aprire la necessaria fase costituente per la città. Finalmente, dopo una colpevole disattenzione, un atto politico chiaro da parte del Governo. Roma è questione nazionale. Nei prossimi giorni consegneremo le nostre proposte al Ministro, dopo averle proposte sin dall’avvio della consigliatura alla Sindaca Raggi. La cabina di regia inter-istituzionale, partecipata dalle forze sociali e economiche, è il format necessario. È evidente che gli errori e le responsabilità del passato vanno affrontati innanzitutto dai romani e […]

DI STEFANO FASSINA È sempre più grave il conflitto istituzionale in corso nell`amministrazione di Roma Capitale. Da una parte, l`Organismo di Revisione Economico e Finanziaria (Oref), soggetto terzo, a servizio dell`Assemblea Capitolina, i cui componenti sono scelti a sorteggio nell`albo dei revisori contabili, per la seconda volta in 9 mesi, esprime parere non favorevole su fondamentali documenti contabili. Dall`altra parte, la Giunta Raggi che propone un ordine del giorno per l`approvazione del Bilancio Consolidato di Roma Capitale nel quale scrive che è `assolutamente falsa` la principale osservazione dell`Oref relativa a […]

DI STEFANO FASSINA Su Alitalia, il Ministro Del Rio contraddice se stesso e da il via libera allo “spezzatino”. È molto preoccupante la risposta dell’on De Basso De Caro, Sottosegretario al Ministero dei Trasporti e Infrastrutture, alla nostra interrogazione su Alitalia. A Luglio, in audizione il Ministro Del Rio aveva affermato in modo chiaro l’impegno del governo alla vendita unitaria dell’azienda. Aveva indicato, in assenza di offerte di acquisto unitarie, la volontà politica di prorogare l’amministrazione straordinaria e di arrivare eventualmente anche alla partecipazione dello Stato in Alitalia. Oggi, invece, […]

DI STEFANO FASSINA La Commissione parlamentare d’inchiesta sulle banche aveva un obiettivo politico chiaro: contribuire a ricostruire la fiducia dei cittadini, risparmiatori e imprenditori, verso il sistema bancario, le istituzioni di vigilanza, i decisori politici , a cominciare dal Governo. Con onestà intellettuale dobbiamo riconoscere che l’obiettivo è largamente compromesso. Per varie ragioni: Primo, a causa del ritardo nel varo della Commissione, determinato dalla sfibrante melina del Pd e dei partiti di maggioranza; secondo, a causa della campagna elettorale già in corso e dell’uso propagandistico delle attività della Commissione; infine, […]

DI STEFANO FASSINA Nelle proposte del Presidente Macron per il rilancio della UE vi sono punti interessanti: dal governo dei flussi migratori alla tassa sulle transazioni finanziarie per l’Africa; dalla difesa comune alla tassa alle frontiere sul carbonio per chi abbandona l’accordo di Parigi su clima. Invece, è retorico e continuista su euro-zona, la nostra assoluta priorità. I risultati delle elezioni tedesche dovrebbero servire a chiedere a Berlino non irrealistiche modifiche istituzionali, ma un radicale cambiamento di rotta nella sua legislazione interna sul lavoro al fine di innalzare le retribuzioni […]

DI STEFANO FASSINA Le elezioni tedesche smascherano la favola della Germania felix. La sofferenza economica e sociale è ampia anche nel paese leader della Ue, sebbene meno che nella periferia dell’Unione. Prima di ieri sera, era difficile introdurre nella narrazione sulla Germania e sulla super-Merkel i dati empirici: in particolare, l’aumento della disuguaglianza, soprattutto tra Ovest e Est, la caduta dei salari reali dovuta ai mini-jobs e allo smantellamento del contratto nazionale di lavoro, l’impoverimento del lavoro autonomo e delle micro attività imprenditoriali e commerciali causato dal soffocamento della domanda […]

DI STEFANO FASSINA Le elezioni tedesche smascherano la favola della Germania felix. La sofferenza economica e sociale è ampia anche nel Paese leader della UE, sebbene meno che nella periferia dell’Unione. Non è l’immigrazione la variabile che spiega il risultato di AfD. La AfD accresce i suoi consensi in misura maggiore nei lander orientali dove l’immigrazione è più bassa. È la precarietà e la povertà del lavoro, nascosta dalle statistiche della disoccupazione, la spiegazione principale: è la svalutazione del lavoro, praticata intensamente dalla Germania a partire dalle “riforme Hartz” di […]

DI STEFANO FASSINA https://www.alganews.it Bene l’iniziativa del Ministro Calenda sulla nostra Capitale. Finalmente, dopo una colpevole disattenzione, un atto politico chiaro da parte del Governo. Roma è questione nazionale. Sin dall’avvio della campagna elettorale, Sinistra per Roma insiste sulla dimensione nazionale dei problemi di Roma. La cabina di regia inter-istituzionale, partecipata dalle forze sociali e economiche, è il format necessario. È evidente che gli errori e le responsabilità del passato vanno affrontati innanzitutto dai romani e da chi li rappresenta e amministra la città. Senza sconti. Ma è altrettanto evidente […]

DI STEFANO FASSINA La nota di Aggiornamento al Def raccontata oggi dal Governo insiste su una linea sbagliata. Un po’ di onestà intellettuale avrebbe dovuto evitare la propaganda sui risultati delle cosiddette riforme dei Governi Renzi e Gentiloni. La ripresa ha carattere congiunturale ed è dovuta all’eccezionale segno espansivo della politica monetaria della Bce, non al Jobs Act, non alle de-contribuzioni, non all’iper-ammortamento. Il Presidente del Consiglio presenta con soddisfazione l’arrivo di una manovra che “non danneggia la ripresa”. È, invece, necessaria e urgente una manovra espansiva per dare natura […]

DI STEFANO FASSINA La nota di Aggiornamento al Def raccontata oggi dal Governo insiste su una linea sbagliata. Un po’ di onestà intellettuale avrebbe dovuto evitare la propaganda sui risultati delle cosiddette riforme dei Governi Renzi e Gentiloni. La ripresa ha carattere congiunturale ed è dovuta all’eccezionale segno espansivo della politica monetaria della Bce, non al Jobs Act, non alle de-contribuzioni, non all’iper-ammortamento. Il Presidente del Consiglio presenta con soddisfazione l’arrivo di una manovra che “non danneggia la ripresa”. È, invece, necessaria e urgente una manovra espansiva per dare natura […]

DI STEFANO FASSINA https://www.alganews.it Stimo e rispetto Gianni Cuperlo, ma su quali basi propone di costruire un’alleanza larga, progressista, di sinistra per fermare la destra e i populisti? Non è ancora chiaro che larga parte di quel popolo che votava a sinistra si è rifugiato nell’astensione o si è affidato a M5S e finanche alla destra perché il Pd è stato autore del Jobs Act, della legge di smantellamento della scuola pubblica, dei tagli insostenibili alla Sanità, dello “Sblocca Trivelle” e del tentativo di revisione autoritaria della Costituzione? Davvero si […]

DI STEFANO FASSINA https://www.alganews.it Anche ieri l’ennesima tragedia dovuta al maltempo. Oltre alla solidarietà e la vicinanza alle famiglie colpite, in particolare a Livorno, è necessario smettere di affrontare i problemi come emergenze e incominciare a fare prevenzione. Vuol dire, per andare su proposte operative, nella legge di bilancio in preparazione, evitare ulteriori e costose decontribuzioni a pioggia, irrilevanti per l’occupazione. È necessario e urgente, lo ripetiamo da almeno tre anni, concentrare almeno 10 miliardi di euro all’anno per un triennio in investimenti pubblici, piccoli cantieri, individuati in rapporto stretto […]

DI STEFANO FASSINA https://www.alganews.it Su Acea, non abbiamo motivo di dubitare e di non esprimere soddisfazione per i dati illustrati oggi in conferenza stampa dalla Sindaca Raggi. Anche se, va notato che, come si è fatta sfuggire ieri sera in Consiglio Comunale l’assessore Montanari, l’inversione del trend è iniziata mesi prima dell’arrivo del management targato M5S. La Sindaca però continua a essere evasiva su un punto di fondo: la Giunta Raggi intende o no dare attuazione al risultato del referendum del 2011 per la gestione pubblica dei beni comuni? La […]

DI STEFANO FASSINA https://www.alganews.it E’ necessario e urgente dare all’Italia leggi elettorali coerenti e armonizzate tra Camera e Senato. Sarebbe una ulteriore ferita alla autorevolezza del Parlamento andare al voto con sistemi elettorali incoerenti, frutto residuo delle sentenze della Corte Costituzionale. L’unica strada per raggiungere l’obiettivo è ripartire dal testo bloccato in Aula a Montecitorio a giugno scorso e fare le correzioni necessarie per dare ai cittadini la possibilità di scegliere i propri rappresentanti. E’ innanzitutto necessario prevedere il doppio voto per collegio e per la quota proporzionale. I quattro […]

DI STEFANO FASSINA https://www.alganews.it/ La scelta del concordato preventivo per Atac è inaccettabile nel merito e nel metodo. Il bilancio del 2015, l’ultimo approvato, indica un debito di 1 miliardo e 350 milioni a fronte di crediti per 1 miliardo e 266 milioni verso la Regione Lazio (quasi 650 milioni), in particolare della ex Giunta Polverini, e verso il Comune di Roma (381 milioni). La Giunta Raggi ha perso un anno di tempo con una girandola di amministratori, prima nominati e poi rimossi senza alcuna spiegazione. Portare Atac al fallimento è […]

DI STEFANO FASSINA https://alganews.it Il 5 Novembre si vota per l’elezione dell’Assemblea regionale siciliana. È un passaggio decisivo per il futuro dell’isola, ma è rilevante anche per le vicende nazionali e per gli esiti delle elezioni politiche della primavera prossima. In Sicilia, Sinistra Italiana si è predisposta sin dall’inizio a una navigazione in mare aperto, per arrivare a una proposta civica e politica plurale e ampia, ma con una bussola programmatica imprescindibile: discontinuità con il Governo Crocetta e i governi regionali precedenti sulla gestione e la valorizzazione dei beni comuni, […]

DI STEFANO FASSINA https://alganews.wordpress.com/ Il tema delle occupazioni non si risolve con gli sgomberi, ma trovando soluzioni alternative”. Sono parole del Capo della Polizia, Franco Gabrielli. Sono parole di buon senso. Avremmo voluto ascoltarle dal Ministro dell’Interno di un sedicente partito di sinistra. Avremmo voluto ascoltarle dalla Sindaca di Roma, in pilatesco silenzio, attenta a competere con la Lega e FdI per i voti anti-migranti. Avremmo voluto, come chiesto da sabato scorso, che il principio di buon senso espresso dal dottor Gabrielli fosse messo in pratica attraverso una cabina di […]