UDO GUMPEL

19 articoli

DI UDO GUMPEL Malta, un paradiso per il lavaggio del denaro sporco, per politici corrotti, gangster nazionali e internazionali. Ora una collega coraggiosa ha perso la vita e c’è ancora chi parla di “tragedia” come la portavoce della Commissione Europea, Margaritis Schinas. Un grave errore di sottovalutazione. Non è stata una fatalità, un albero caduto, un terremoto ad uccidere Daphne Caruana Galizia. Era la Mafia Maltese, che influenza profondamente Malta, ha un potere immenso, incontrastato. E ora vedete questa foto, è un ufficiale della Polizia maltese, Sergente Mifsud, che alla […]

DI UDO GUMPEL Che tonfo, oltre alla Sindaca di Roma, sotto richiesta di rinvio a giudizio per falso, ora anche l’altra giovane nuova faccia del M5S,indagata per falso nel bilancio pubblico. Non c’è che dire, hanno imparato in fretta. Per arrivare a questi livelli i buoni vecchi partiti della “prima” Repubblica c’hanno messo 30 anni: bruciano le tappe, i nuovi arrivati, come nel caso della Piazza San Carlo, lo scaricabarile sulle responsanilità per la morta schiacciata in Piazza era memorabile, non nel senso positivo. La loro gestione del potere politico […]

DI UDO GUMPEL Toh, chi avrebbe ancora scomesso un soldo sull’Spd? la Socialdemocrazia sembrava morta, sepolta, sotto quel 20% del povero Schulz. Invece nella Bassa Sassonia (Niedersachsen), la Regione della VW, di allevatori di cavalli e delle Industrie metalmeccaniche di Salzgitter stravince con un circa 37% (viene dal 24% delle nazionali di 3 settimane fa) , contro la Cdu con il suo appena il 33,6%! E l’ondata di neonazismo? Pare che l’elettorato si sia in buona parte già pentito della protesta, e anche rispetto alle nazionali, l’AfD con il suo 6,2%, […]

DI UDO GUMPEL La Questione “schei” nei Referendum Lombardia e Veneto: non prendiamoci in giro, cari amici, in fondo si tratta solo di “schei”, come simpaticamente i veneti chiamano il vil denaro. Le Regioni ricche vogliono avere una maggiore porzione delle tasse che versano allo Stato nazionale a spese delle Regioni povere del sud, vogliono disdire il patto di solidarietà nazionale, in modo soft, casomai. L’idea non è nuova. Era in fondo lo slogan scritto sulla richiesta d’indipendenza della “Padania”, primo fautore Umberto Bossi, ora caduto in disgrazia per le […]

DI UDO GUMPEL Andranno a sbattere. Chi? La “sinistra italiana”? Non alludo alla scissione dell’atomo a sinistra che sta raggiungendo livelli mai sperimentati nei laboratori mondiali. No, “andranno a sbattere”: parlo della quasi intera classe, se la vogliamo chiamare cosi, politica nazionale. Fare la Cassandra viene facile. Vedete, il conto è di una facilità che anche la casalinga di Voghera lo capisce all’istante. L’anno scorso lo Stato italiano ha speso circa 825 miliardi, dei quali 330 miliardi per pensioni e assistenza, di fronte a incassi di 784 miliardi di euro. La […]

DI UDO GUMPEL Che cosa fai, mi chiede Facebook. E io penso alla bellezza della „Willkommenskultur“, la cultura dell’ “accoglienza“, perche’ sono felicissimo per il Nobel in Fisica, a Rainer Weiss, nato nel 1932 a Berlino in una famiglia ebraico-cristiana, padre Neurologo, comunista, amico di Rathenau. Fugge dalle persecuzioni naziste da bambino insieme alla famiglia dalla nativa Berlino via Praga negli Usa. Ora Nobel in Fisica per la scoperta delle onde gravitazionali, previste da Albert Einstein, più di un secolo fa. Se non avessero avuto accoglienza, da migranti disperati, come […]

DI UDO GUMPEL La lettura più spassosa della Germania post-elezioni del 24-9-17 l’ha data Eugenio Scalfari su “La Repubblica”. La Germania si troverebbe in un “clima pre-rivoluzionario”, i rivoluzionari sarebbe i neonazisti, s’intende. Ora spero vivamente che il mio post precedente contenenti alcune frasi di esponenti AfD che pescavano concetti cari a Goebbels non abbia tratto in inganno anche l’autorevole analista, ma continuando la lettura del suo sermone domenicale e leggendo che sarebbero stati pure i “principi” delle città anseatiche” ad eleggere l’Imperatore del Sacro Impero, mi sono tranquillizato: Scalfaro […]

DI UDO GUMPEL Ora dovremmo parlare di Rajoy, del concetto di Democrazia che il Premier spagnolo Mariano Rajoy ha mostrato, mandando la Guardia Civil nei seggi elettorali catalani. Un disastro. Un disastro che viene da lontano. I socialisti avevano fatto tempo trovato tempo addietro un accordo sull’autonomia della Catalogna, ma fu bocciato dai Conservatori, perché ivi si nominava una “Nazione” catalana. A apriti i Cielo. L’accordo fu bocciato. E’ un errore politico micidiale che porta alla separazione certa, in una forma o l’altra, quello che i Conservatori ora impongono. Al […]

DI UDO GUMPEL Vi ricordate? La Merkel faceva piangere una ragazzina palestinese che aveva il problema (che la Merkel in quel momento però ignorava) che i suoi genitori avevano già chiesto asilo in un altro paese dell’Unione, dunque, non avrebbe potuto rimanere e lei chiese alla Cancelliera, perché non le sarebbe stato permesso di rimanere. La Merkel era imbarazzata, ma rispose, correttamente, che non tutti possono rimanere, ma le immagini che fecero il giro del mondo era che la Merkel senza cuore faceva piangere la piccola Reem. Gia subito si […]

DI UDO GUMPEL Che tristezza. 120 cittadini romani hanno tentato di esser per finta residenti di Amatrice per incassare gli indennizzi per gli sfollati, come dice la Procura di Terni, dopo aver indagato su spostamenti fittizi – o tentativi tali – di residenza, ma non di una residenza vera, effettiva, registrata al Comune, ma di un’autocertificazione di fronte al CAS di aver la „abituale dimora“ ad Amatrice. Per capire tutta la trafila della richiesta, leggetevi i dettagli qua sotto, le ho prese tutte dal sito della protezione civile. Quanto appreso […]

DI UDO GUMPEL Pensate, c‘e‘ in Italia chi gioisce per la forte affermazione (non: vittoria, con 12,6% non governano mica) e non sono solo i camerati di Fuerza Nueva, sono esponenti noti di grandi partiti. Non hanno capito un accidente. Non hanno mai ascoltato o letto una parola dei Gauland, Weidel o Höcke. Non sanno che l‘Afd nasce nel profondo disprezzo dell‘Italia, della sua gente „sprecona e fannullona“, e ho usato una traduzione gentile del loro pensiero expressis verbis. Da ridere o da piangere? Sperano forse di ottenere da questi […]

DI UDO GUMPEL https://www.alganews.it Cosa è realmente l’AfD, il terzo partito nel Bundestag? E’ un partito xenofobo anti-europeo come tanti altri in Europa? Purtroppo è peggio. Uno, perché un partito tedesco: date le qualità “secondarie” tipiche della società tedesca, sarebbero perfettamente in grado di far seguire i fatti alle loro parole. Ed è per questo che la Germania rimane […] Cosa è realmente l’AfD, il terzo partito nel Bundestag? E’ un partito xenofobo anti-europeo come tanti altri in Europa? Purtroppo è peggio. Uno, perché un partito tedesco: date le qualità […]

DI UDO GUMPEL Purtroppo succederà: per la prima volta dopo il 1945 avremo nuovamente parlamentari che parlano al Reichstag ( nome dell’edificio, il parlamento si chiama invece: …Bundestag..) usando il linguaggio di Goebbels, Hitler e Himmler, allora Reichsführer SS – perche‘ vi chiedo come si dovrebbe definire il desiderio di esponenti AfD di ritornare a parlare del „valore soldatesco“ di Wehrmacht e SS? Dobbiamo forse „elogiare“ la perfetta organizzazione del massacro di Sant‘Anna di Stazzema? Sono persone assurde. Il gesto „soldatesco“ dell’ SS non e‘ separabile dalla loro attivita‘ di […]

DI UDO GUMPEL https://www.alganews.it Il divieto della propaganda fascista e nazista non è un atto liberticida, come dicono dai fascisti ai leghisti passando per i liberali ad oltranza, ma il risultato dell’esperienza dell’intera umanità, pagato ad carissimo prezzo, con 50 mila morti nella Seconda Guerra Mondiale. La Sentenza della Storia è inappellabile. Chi oggi professa idee naziste e fasciste è un propagandista della Morte altrui. Non c’è più bisogno di discutere delle idee di Hitler e Mussolini come “una qualsiasi altra proposta”, l’umanità ha fatto la sua esperienza. Un Hitler “aveva […]

DI UDO GUMPEL Oggi sono successe due cose meravigliose e voglio farvi partecipi di queste notizie. Il primo grande evento che attendevo da tanti anni: mi hanno controllato il biglietto sul tram 8 a Roma. Vi voglio descrivere la scena. Ho appena inserito il biglietto e sentito il rattatat dell’obliterazione, rumore assai raro da sentire sui mezzi romani, che entra un energume altro due metri e largo uno e mezzo con camicia sudaticcia ATAC e un tablet in mano, al collo un distintivo “ATAC”. Appena lo vedono si forma intorno […]

DI UGO GUMPEL Complimenti, alla parte xenofoba del Paese. Sono riusciti a convincere centinaia di migliaia di giovani nati o cresciuti in Italia, persone che hanno frequentate le scuole italiane, che magari mai hanno visitato il paese dei genitori, giovani che si sentono italiani, parlano l’italiano assai meglio degli autoctoni, in molti casi, sono riusciti a convincerli di non esser italiani. Bene. Avete vinto. l’Italiano è soltanto chi è di sangue italiano. Il suolo non da nessuno diritto, soltanto quello di pagare l’occupazione del suolo pubblico. Siate contenti. Avete creato […]

DI UDO GUMPEL Lo so, lo so, lo so: è improprio, il paragone. Ma lo faccio lo stesso. Uragano IRMA sugli USA. 12,5 mio di persone senza corrente, un’intero stato federale evacuato, venti a 160 km/h per diversi giorni: 7 morti. Livorno: un nubifragio, della durata di diverse ore, certamente forte, in una città non proprio grande come Miami. 7 morti. E mi dite che questo è un paese normale, governato da gente normale, che ha a disposizione 7 mld di fondi contro le alluvioni ne ne spende poco piu […]

DI UDO GUMPEL Ogni tanto uno si perde qualcosa, per questo il WWW è utile. Di sicuro qualcun’altro l’avrà vista, la protesta vibrante, con fiaccolata annessa, incatenamento davanti al locale dei malfattore, chiedendo l’immediata espulsione dall’Italia, la totale e retroattiva chiusura delle frontiere per impedire l’ingresso di soggetti tali responsabile dello stupro di due studentesse americane a Firenze, presunti responsabili due soggetti loschi del paese “Karabinania”, località gia nota per altri soggetti che si sono intruffolati nel belpaese, soggetti che malmenano volentieri prigionieri, usando ogni tipo di violenza, etc etc. […]

DI UDO GUMPEL Ho appena chiesto “coerenza” alla Sindaca di Senago, Magda Maggie Beretta, e l’applicazione del principio della reciprocità. La sindaca leghista del Milanese ritira l’ok all’accoglienza che la precedente giunta aveva invece dato: “Prima i cittadini senza casa”. Ora chiedo soltanto coerenza. Lei dovrebbe invitare i suoi concittadini che si spostano in Germania – qualora fossero d’accordo con la prima cittadina – a rinunciare alla pari ai medesimi benefici sociali che la Germania elargisce anche ai suoi concittadini. Il principio dell’assistenza tedesca INFATTI  è leggermente diverso, ma parte […]