DOSSIER

12 articoli

DI ANGELO DI NATALE Nella storia dei partiti, nonché dei movimenti e dei rivolgimenti politici e sociali, ottobre è un mese che ricorre di frequente: dalla “rivoluzione”, appunto “d’ottobre”, di un secolo fa che anche nel nome ne assorbe il mese di riferimento, alla ben più modesta vicenda del Pd, nata novant’anni dopo nello stesso mese, la quale pure in parte con quel retaggio pesante dovrebbe misurarsi. In queste ore si festeggia il decennale del partito che nacque, almeno nell’intento dei suoi fondatori, per immettere nel mondo nuovo del terzo […]

DI ANDREA DELLAPASQUA SCADENZA “SEGRETA”. Su sbilanciamoci.info Andrea Baranes ci ricorda che entro fine anno il Parlamento dovrà ratificare il Fiscal Compact sottolineando un aspetto del caso: “nessuno ne parla ma qualsiasi futura maggioranza parlamentare e qualsiasi governo dovesse insediarsi all’indomani del voto rischia di essere, se non commissariato, per lo meno fortemente limitato nelle proprie scelte. […] Alzi la mano chi nelle ultime settimane ha visto anche solo un trafiletto o un qualche servizio televisivo menzionare il Fiscal Compact”. E’ nelle cose confermare quanto esposto, basta avere ascoltato il […]

DI ANDREA DELLAPASQUA LA DECISIONE DELLA CORTE COSTITUZIONALE E LA REAZIONE DEL GOVERNATORE. Il 10 ottobre la Corte Costituzionale ha dichiarato inammissibile il conflitto di attribuzioni che la Regione Puglia, guidata da Michele Emiliano, aveva sollevato con riguardo al comportamento del governo, nello specifico in riferimento all’attività svolta dal Ministro dello Sviluppo economico, il quale non si sarebbe peritato di svolgere un riesame di ogni atto relativo al procedimento che ha portato all’autorizzazione del gasdotto Tap. Le motivazioni della decisione saranno note nei prossimi giorni. A stretto giro di posta, […]

DI LUCA SOLDI   In tempi in cui valori e memoria sembrano essere ad appannaggio di un mondo che pare restringersi sempre più, ecco che soffermarsi sull’anniversario dei cinquanta anni dalla morte del Che può indicare alcuni di quei punti fermi sui quali poter ribadire l’impegno. Con il vento di un ricordo così forte si scopre la possibilità di smuovere lo strato di polvere che si è accumulata, per colpa di molti, ma non di tutti, su parole, su concetti come “valori, ideali, diritti e giustizia”. Così come è stato […]

DI ANGELO DI NATALE La richiesta di istituzione di una commissione parlamentare d’inchiesta sull’operato di “Mani pulite” ad opera del Psi sembra lanciare addosso ad Antonio Di Pietro, l’ex magistrato che ne fu e ne rimane il simbolo, il dardo della nemesi della storia. Sono state infatti le sue parole, pronunciate un mese fa in un’intervista a Myrta Merlino nel corso del programma televisivo “L’aria che tira” in onda su La7, a riaccendere in un gruppo politico, tanto più se denominato Psi e di non rinnegate radici craxiane, l’insana passione […]

DI ANDREA DELLAPASQUA     MAYA: UNA PERA   Finalmente a casa. Mi spoglio lasciando cadere la roba che ho addosso dove capita, metterò a posto dopo. Prendo il sacchetto della farmacia con dentro le spade, ne apro una nuova, e prendo una fiala usata dal cassetto.  Tiro fuori dal reggiseno la busta che avevo nascosto, l’ho appena presa dal solito spacciatore, ha detto che la roba è cambiata. Bene, perché quella di prima non era un gran che. Finalmente!! Era tutto il giorno che aspettavo questo momento! Ora tutto […]

DI ANDREA DELLAPASQUA   Noi possiamo tutto, possiamo essere ovunque nello spazio terrestre, possiamo trovarci in qualunque momento del tempo umano come possiamo ogni altra cosa: questi poteri ci sono stati conferiti dagli abitanti della storia che leggerete. 30 SETTEMBRE 1977. Ci troviamo a Roma, siamo in via Pomponazzi, sostiamo davanti ad un grande condominio, ci raccontano quelli della zona che dentro c’è un ampio cortile e soprattutto veniamo a sapere che è una zona della sinistra estrema. Vediamo un gruppo di ragazzi, hanno in mano dei volantini, decidiamo di […]

DI ANGELO DI NATALE Più volte, anche di recente, è stato detto e scritto che il governo-Renzi, nei suoi quasi tre anni di vita, ha realizzato riforme che il centrodestra di Berlusconi, perfino quando disponeva di una maggioranza schiacciante, avrebbe fortemente voluto ma, pur avendoci provato con il peso degli interessi diretti del suo capo unico, non è riuscito a portare a termine. Vero che da nove mesi non c’è più il governo-Renzi, ma poiché c’è sempre un governo voluto da lui, quella premessa conserva tutta la sua attualità e […]

DI ANDREA DELLAPASQUA Una guerra della quale si parla troppo poco è quella che da anni devasta lo Yemen. La guerra civile nello Yemen è iniziata a fine marzo del 2015 quando alcuni aerei dell’Arabia Saudita e delle altre monarchie assolute del golfo hanno bombardato le postazioni dei ribelli sciiti. Un articolo del Corriere efficacemente e tristemente intitolato “L’elenco degli orrori” procede ricordandoci “oltre seimila morti, 2,5 milioni di sfollati, abusi, crimini di guerra. Ospedali, scuole, fabbriche e campi profughi bombardati. Oltre 1.000 bambini uccisi nei raid e oltre 740 […]

DI ANDREA DELLAPASQUA             Si può viaggiare in vari modi, Emilio Salgari raccontava mondi straordinari senza muoversi dalla propria sedia con tanto di pausa salgariana appunto, pausa in cui spiegava un aspetto specifico del luogo esotico narrato, una sorta di asterisco letterario. Il mondo infondo è un luogo esotico, speriamo lo resti sempre almeno un po’ affinché noi si possa sognare tra una crisi internazionale e l’altra. Nel nostro mondo esotico capita ogni cosa possibile e non, capita per esempio di digitare la doppia parola […]

DI FRANCESCA CAPELLI “Bene, è arrivato il momento di annunciare che La Gradisca ha chiuso… Non c’è nulla che possiamo dire, che le persone che sono passate di qui non sappiano o non abbiamo vissuto. Siamo stati felici, siamo stati noi, tutti siamo cresciuti come non mai. Questo lo porteremo sempre con noi. Evviva i progetti che nascono e restano nel cuore! Arrivederci amici, grazie di tutto. Grazie, di tutto cuore”. È l’annuncio, via Facebook, della chiusura di La Gradisca, caffè e libreria cinefila nel barrio porteño di San Telmo, […]

DI STEFANIA DE MICHELE 2 giugno, Italia ai saldi. Il paradosso è che, se fosse vero, la decisione di vendersi l’Italia il 2 giugno, festa della Repubblica, è stata operazione di ferale simbolismo. La Prima Repubblica cederà, di fatto e presto, sotto il maglio di ‘Mani Pulite’, ma l’inchiesta – condotta inizialmente dal pool della Procura di Milano – è solo la punta dell’iceberg: Tangentopoli svela infatti il malaffare e le collusioni tra politica e impresa, ma poco dice sulla stagione di colonialismo passivo a cui la nomenklatura di allora […]