LA STRETTA ANTI ONG ‘SICUREZZA-BIS’ E IL VECCHIO CODICE ROCCO

DI ENNIO REMONDINO

Al senato, con 160 voti a favore passa la fiducia al decreto sicurezza bis. Manette, multe milionarie e navi sequestrate. Il ministro dell’Interno che potrà decidere se vietare o meno l’accesso alle acque territoriali italiane.
Memoria del codice Rocco salvavita. Non è materia di Remocontro, quindi, Presa d’atto di stretta cronaca, o quasi. ‘Decreto sicurezza bis’ cosa e perché. Manette, multe milionarie e navi sequestrate, la sintesi da titolo. Più poteri al ministro dell’Interno che potrà decidere se vietare o meno l’accesso alle acque territoriali italiane. Da ieri Lega e M5S condividono un altro pezzo di visione del mondo. Fratelli d’Italia dice non a destra. Forza Italia è stata presente in aula ma non partecipa al voto, dimenticata dagli elettori e da se stessa. Mille polemiche di vigilia, al voto, sono esattamente cinque le stelline senatoriali che non votano. Le opposizioni di oppongono… CONTINUA SU REMOCONTRO:

La stretta anti Ong ‘Sicurezza bis’ e il vecchio codice Rocco